cuoco dentro

La cucina in televisione fa bene o fa male?

Scontro fra titani

La cucina in televisione fa bene o fa male?
Ricevi gratis le news
4

E’ di grande attualità la disputa fra i grandissimi cuochi italiani sul fatto se la cucina e, nello specifico, i talent show in televisione siano un bene o un male. Abbiamo da una parte Marchesi, Alajmo, Piergiorgio Parini e tanti altri che sostengono che l’immagine che traspare da questi talent sia falsata, porti a pensare i ragazzi che intraprendono questa carriera che basta poco per diventare chef o aprire un attività. Dall’altra molti cuochi con Carlo Cracco in testa e anche giornalisti del calibro di Paolo Marchi sostengono che la tv è la tv con tutte le sue esagerazioni, mentre la vita del ristorante è un altra, ma ad ogni modo parlare di cucina fa bene. Sicuramente ognuno di noi avrà la sua idea e potrà liberamente schierarsi da una parte o dall’altra, ma alcune considerazioni sono obbligatorie. La televisione è uno dei mezzi più democratici in assoluto, nel senso che essendo totalmente schiava dell’auditel se un argomento non fosse apprezzato passerebbe sicuramente in secondo piano. Quindi il fatto stesso che nascano sempre nuovi programmi riguardanti la cucina significa proprio che la gente, o almeno gran parte della gente che guarda la televisione, li segue. Questo fatto assodato innesca però il problema di come parlare di cucina: se una parte di pubblico sicuramente apprezza trasmissioni più tecniche o informative, un’altra, probabilmente la maggioranza, vuole un po’ di spettacolo. Ecco allora che il talent show diventa protagonista, proprio perché parte da gente comune, poco prevedibile, da una sensazione di realtà, scava nell’animo dei personaggi. Teniamo presente che comunque prima di Cracco c’erano Gordon Ramsey e Jamie Oliver, solo per indicarne alcuni, quindi cambierebbero i protagonisti ma il tema sarebbe lo stesso. All’estero non si fanno tante polemiche. Bisogna poi prendere in considerazione altri fattori come per esempio il semplice fatto che non si ha più tempo di cucinare come una volta: nonostante questo, mangiare rimane un’attività che siamo obbligati a fare almeno tre volte al giorno, tutti i giorni. C’è quindi una ricerca continua di ricette, di idee nuove, di soluzioni semplici effettuata da tutte quelle persone che devono preparare il pranzo o la cena. Poi ci sono persone veramente appassionate, che non apriranno mai un ristorante ma a cui piace cucinare. Io credo che parlare di cucina di prodotti, di un lavoro bellissimo come quello del cuoco sia una cosa positiva, forse è una moda, forse passato il momento tutto finirà, ma come dice Paolo Marchi, prima erano le casalinghe a parlare in tv di cucina, ora almeno sono gli Chef. Inoltre se i protagonisti non fossero i nostri italiani sicuramente Chef stranieri riempirebbero i nostri palinsesti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Margherita

    10 Gennaio @ 12.20

    Più che far bene o male....direi che ormai è inflazionata. Prima o poi imploderà e di cucina, in tv, se ne parlerà meno. Comunque se a qualcuno non va di vedere i programmi culinari...c'è sempre il telecomando per cambiare canale.

    Rispondi

  • Roberto

    10 Gennaio @ 10.50

    Come se non bastasse che i giovani pensino che tutto sia facile e tutto sia un gioco, ci mancava Cracco con a fargli credere con i suoi talent show che sia vero , non trovo la differenza con altri programmi trash tipo l'isola dei famosi , ma la cucina è un'altra cosa.

    Rispondi

  • the mari

    10 Gennaio @ 08.53

    fa ingrassare?

    Rispondi

  • danila

    10 Gennaio @ 08.25

    non se ne pu' più: sembra che si viva x mangiare e non mangiare x vivere

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Melissa Satta e Kevin Prince Boateng: matrimonio (e amore) al capolinea

gossip

Melissa Satta e Kevin Prince Boateng: matrimonio (e amore) al capolinea

Giornata di sole sul LungoParma: le foto di Luca Radici a Michelle Maccagni

fotografia

In posa sul LungoParma in una giornata di sole Foto

Langhirano: i bellissimi delle feste alla Taverna Ponte

PGN

Langhirano: i bellissimi delle feste alla Taverna Ponte Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Locanda del culatello

CHICHIBIO

«Locanda del culatello» C'è del nuovo e del buono nella Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Un'auto si ribalta in A1: grave un giovane. Per ore code a Terre di Canossa

AUTOSTRADA

Un'auto si ribalta in A1: grave un giovane. Per ore code a Terre di Canossa

Autocisa: pioggia tra Fornovo e Pontremoli

via della Repubblica

Benedizione degli animali in Sant'Antonio: tradizione che si ripete (con successo) Foto

PARMA

Controlli antidroga: sequestrato mezzo chilo di hashish al parco Falcone e Borsellino Video

1commento

Viarolo

Cercano di far esplodere il bancomat della Cassa Padana ma il colpo fallisce Video

1commento

anteprima gazzetta

3 milioni per Parma 2020, l'assessore Alinovi fa il punto

L'anniversario

La mamma di Filippo Ricotti: «Sono passati due anni. Ma per mio figlio nessuna giustizia»

rugby

Zebre in crescita, sabato contro la terza potenza del Top 14 Video

PARMA

Il pusher fugge e fa resistenza con violenza: un cittadino aiuta i carabinieri ad arrestarlo Video

La cronaca del 12TgParma

2commenti

Intervista

Giulia ce l'ha fatta: «Vado a Oxford a studiare matematica»

CALCIO

Diakite: «Insulti razzisti? Io non ho sentito nulla»

Tribunale

Perseguita un uomo con messaggi anonimi: collecchiese condannato per stalking

Sentenza

Guerra dell'acqua, Montagna 2000 deve 600mila euro a Berceto

2commenti

PARMA

Aeroporto Verdi, siglato l'accordo con Bologna per il rilancio e nuovi voli  Video

3commenti

GAZZAREPORTER

"Il cielo di un giovedì mattina" Foto

Zibello

È morto Corrado Tencati: preparò lo strolghino record del November Porc

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro: disagi al traffico ma nessun ferito Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

C'ERA UNA VOLTA

Il viaggio e l'avventura: l'età dell'autostop

di Italo Abelli

EDITORIALE

Come cambia la nostra vita in mezzo agli umanoidi

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

IL DECRETONE

Reddito di cittadinanza, così cambia il sostegno alle famiglie

Inghilterra

Incidente alla guida per Filippo d'Edimburgo (97 anni): illeso è sotto choc

SPORT

calcio

Anche Mayweather alla festa nello spogliatoio della Juve per la Supercoppa

FORMULA 1

Ferrari, l'uomo giusto è il parmigiano Almondo?

SOCIETA'

20 GENNAIO

Torna la domenica ecologica: limitazioni al traffico all'interno delle tangenziali Mappa

la storia

Il piccolo migrante annegato con la pagella cucita addosso (reso noto da una vignetta)

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

PROMOZIONE

Suv, l'offensiva "doppio zero" di Hyundai