13°

25°

BLOG

Contro le molestie ma sempre "viva la mamma"

Coraggioso e dissacrante il discorso di Paola e delle altre. Anche ambizioso se, subito dopo, il conduttore Carlo Conti scivola nell'italica e paternalistica frase 'viva le mamme'. Quanto c'è ancora da fare: ma se siamo in tante a farlo sarà meno faticoso per tutte.

Contro le moleste ma sempre 'viva la mamma'
Ricevi gratis le news
0

La cerimonia della consegna del David di Donatello, premio del cinema italiano, si è aperto con una rivoluzionaria (per la TV generalista e in prima serata) novità. Il monologo di Paola Cortellesi dedicato al tentativo di sradicare pregiudizi e ruoli stereotipati - incasellati, ammorbanti e deprimenti - in cui sono costrette e costretti donne e uomini, ragazze e ragazzi, bambine e bambini.
Un'apertura straordinaria seguita dalle parole, davvero stonate, di Carlo Conti: al ringraziamento di una delle premiate alle figlie, fonte d'ispirazione e di passione per la vita l'italico conduttore ha sentenziato: 'che meraviglia le donne! Ma soprattuto che meraviglia perché sono mamme!'.

Ecco da una parte il monologo coraggioso da portare in TV (ma Cortellesi non è nuova a questo coraggio e lo ha fatto in maniera ironica e intelligente) seguito dalle frasi di sei attrici altrettanto brave a portare i loro volti, i loro corpi, le loro parole sul palco: nella stessa sera in cui quel palco deve consacrarle sono state capaci di dissacrarlo rompendo schemi ed equilibri consolidati. Bravissime Jasmine Trinca, Simona Rossi, Sonia Bergamasco, Claudia Gerini, Giovanna Mezzogiorno, Isabella Ragonese.

Un monologo che spezza e che contrasta le discriminazioni di genere a partire dal linguaggio: strano vero? Quello stesso linguaggio che ferisce, insinua, condanna: 'certo che vestita così'; 'chissà che cosa ha fatto quella per lavorare'. È meravigliosa Jasmine Trinca e meraviglioso e il suo ringraziamento a una madre fuori dagli schemi e il suo augurio a una figlia che possa essere altrettanto.
Che meraviglia rompere schemi, dire altro da ciò che ci si aspetta, dire le cose come stanno.
Donne fuori dagli schemi, uomini invece perfettamente a loro agio.

E quindi in una serata così l'italico conduttore non può fare a meno di riportarci lì, dove il maschile sta così bene. Eccolo a ricordarci che il principale compito delle donne e quello di fare figli. Si è mai sentito di un regista o di un attore che ringrazia la famiglia dire: 'che grande papà'?
Anche in questa cerimonia iniziata in maniera così trasgressiva, in cui il regista Steven Spilberg ha citato Lina Wertmuller, in cui le cantanti ospiti erano solo donne, in cui le donne hanno vinto premi non si può fare a meno di ricordare la maternità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

4commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

Soccorritori al lavoro in via Bondi

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

TERREMOTO

Il Bardigiano trema: 7 scosse in un'ora

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

3commenti

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

ESTETICA

Smagliature, trattatele finché sono rosse. Dopo può essere tardi

di Maria Teresa Angella

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Corruzione: in stato di fermo il finanziere Vincent Bolloré

CANADA

Furgone sulla folla a Toronto: 10 morti. Ma non è terrorismo

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover