-5°

La fabbrica del cioccolato, un libro “nutriente” in senso culturale

Un volume stampato dall'editore MUP

La fabbrica del cioccolato, un libro “nutriente” in senso culturale
Ricevi gratis le news
0

Tutti sanno che il cioccolato, in Europa, è arrivato solo con l'era moderna. Cristoforo Colombo scrive, in una sua lettera, di aver assaporato un liquido amaro e stordente che gli “indiani”, come li chiamava lui, che era convinto di trovarsi nelle Indie, definivano “la bevanda dei re”.

A scoprire le caratteristiche energetiche del cioccolato e le sue proprietà fu però Hernàn Cortès, conquistatore spagnolo. Una volta giunta in Europa, in verità, questa “spezia” risultava difficile da usare, visto che i cuochi dell'epoca la utilizzavano specialmente con la selvaggina, senza capire veramente di che farsene. Saranno i Francesi a coglierne le potenzialità e a trasformarla in un cibo delizioso. Dalla Francia, il cioccolato giunse poi anche a Parma alla corte dei Farnese e, in seguito, dei Borbone.

Una storia interessante, che viene presentata nel libro “La fabbrica di cioccolato a Parma. 50 ricette dolci e salate” (Parma, MUP, 2015). Un volume che è anche un libro di ricette, senza dubbio, ma colpisce soprattutto per la ricchezza della prima parte, quella storica, che ricostruisce la storia del cioccolato calandola nella storia dell'Europa e della nostra città.

Una parte storica che, dopo l'introduzione di Andrea Zanlari, si dispiega nelle parole di Marzio Dall'Acqua, che di storia e arte se ne intende, che ci accompagna in questo viaggio straordinario, dove ogni pagina è una scoperta: “La nostra sarà sia una storia per assaggi, fatta cioè di frammenti, di paragrafi, di annotazioni di date ed eventi, sia una storia collegata alle radicali e sostanziali trasformazioni del gusto, dei costumi e quindi delle usanze”.

Si scopre così che, almeno agli inizi, il cacao a Parma è legato all'uso farmaceutico, e lo si trova citato nello Statuto degli Speziali del 1552. Seguiamo poi le vicende del cioccolato nel corso dei secoli e il suo progressivo successo, fino a diventare un vero e proprio status symbol, un cibo d'elite. Molti sono, inoltre, gli aneddoti curiosi citati nel testo, che contribuiscono a rendere gradevole la lettura.

Dalla poesia di Carlo Innocenzo Frugoni, poeta dell'Arcadia che, seppure fosse abate, ci lascia un testo giocoso e un poco licenzioso, allo storico Ireneo Affò, che ci informa di una sua scommessa che metteva in palio... cioccolato! Anche Giuseppe Verdi non fu alieno alla passione per i dolci e il cioccolato e, nei suoi rapporti con la famiglia Ricordi, si rammenta di un grande panettone e di un particolare Otello di cioccolata. Insomma, se amate il cioccolato e la storia, il libro fa proprio al caso vostro! Di certo, si tratta di un libro che arricchisce il lettore e lo nutre, anche in senso culturale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ballerina   di burlesque e mamma? Si può!

INTERVISTA

Ballerina di burlesque e mamma? Si può!

Ricordate Baby di Dirty Dancing? Tornerà in Grey's Anatomy 15

TELEVISIONE

Ricordate Baby di Dirty Dancing? Tornerà in Grey's Anatomy 15

X-Factor, Anastasio vince la dodicesima edizione

televisione

X-Factor, Anastasio vince la dodicesima edizione

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quando l'accettazione dell'eredità è tacita o espressa

L'ESPERTO

L'accettazione dell'eredità. Tacita o espressa

di Arturo Dalla Tana*

Lealtrenotizie

Un «regalo» al Padano danneggia il Parmigiano Reggiano

Formaggio

Un «regalo» al Padano danneggia il Parmigiano Reggiano

LUTTO

Addio a Ettorina Campanini, una vita per gli studenti

I consigli

I carabinieri ai cittadini: «Se vedete qualcosa di sospetto, telefonate»

weekend

Presepi che si accendono e il Natale che invade i borghi: l'agenda del sabato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Solidarietà

Il dono per le nozze d'oro? Una scuola in Sierra Leone

SALSO

Terme ai privati, ultimo atto: sono ufficialmente di Tst srl

Anolini

Le ricette dei cuochi e dei critici e l'eterna sfida: con o senza stracotto?

Collecchio

Sfondano il finestrino e rubano il computer

UNIMPIEGO

Le offerte di lavoro crescono del 20%

salute

Legionella: altri 5 casi sospetti. Il numero sale a 19

traversetolo

Rifiuti abbandonati: il sindaco scopre il responsabile

FATTO DEL GIORNO

Anolini, due ricette e un'unica tradizione: parlano i ristoratori

Due pagine sulla Gazzetta di Parma di domani 

METEO

Il maltempo si sposta a Sud, domenica attesa la neve in pianura al Nord (Parma compresa)

carabinieri

Superano la prima porta, arrestati mentre forzano la seconda: colpo fallito all'assicurazione

UNIVERSITA'

La tigre aveva difficoltà di masticazione: curata all’Ospedale Veterinario di Parma Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Cherif Chekatt, un criminale diventato terrorista

di Paolo Ferrandi

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

terrorismo

Strasburgo, è morto Antonio Megalizzi. Sale a quattro il numero delle vittime

GENOVA

Affidata a 5 aziende la demolizione del ponte Morandi: c'è anche la Fagioli

SPORT

lucca

Mario Cipollini a processo: è accusato di lesioni alla sorella

festa

Parma calcio, buon Natale con gli sponsor (tifosi) Foto

SOCIETA'

MUSICA

Laura Pausini è prima nella hit parade: "Grazie Italia mia"

animali

Mira si è persa in zona stadio: chi l'ha vista?

MOTORI

SUV

Audi Q3, 5 stelle (e 4 nuovi motori)

IL TEST

Honda CR-V diventa ibrida E cambia le regole