-0°

Jaguars-Panthers: gemellaggio felino

Gemellaggio

Foto di gruppo con Jaguars e Panthers

Ricevi gratis le news
0

Un gemellaggio è fatto per affinità. Affinità felina è quella che unisce Jaguars e Panthers, da qualche giorno, appunto, gemellati. Il patto è stato sancito con una stretta di mano, poche sera fa, alla palestra Del Bono di Parma. Una semplicità nella forma e una ricchezza di significati che hanno avuto la forza di risvegliare questo blog e di far dimenticare gli impegni quotidiani, che troppo spesso appaiono più impellenti di quanto siano in realtà.

I giaguari partecipano al campionato di serie A2 di hockey in carrozzina, mentre i Panthers disputano il massimo campionato di football americano, con quattro scudetti consecutivi in bacheca. Di affinità sembra non essercene: da una parte ragazzi con disabilità fisiche anche gravi, dall’altra giocatori simboli della forza fisica. Succede che davanti a un caffè, Patrizia Lai, cofondatrice dei Jaguars, lancia l’idea di un gemellaggio, che vada oltre lo scambio reciproco del tifo sugli spalti. Un gemellaggio che serva a far circolare cultura sportiva. Dall’altra parte del tavolino c’è Novella Greci, responsabile del settore femminile di Flag Football dei Panthers; non ci mette un attimo a dire sì. Chiedere il permesso al presidente delle pantere, Ivano Tira, è pura formalità. L’affinità felina non basta; il resto lo fa l’affinità in termini di sensibilità e apertura mentale.

Una sera di fine autunno, in palestra, si incontrano quindi giaguari e pantere. La partita, questa volta, è tra chi ha più da imparare dall’altro. Sicuramente le ragazze del flag football non rimangono estranee ai significati di questo incontro. La capitana Carolina Sgroi - che in Nazionale, con cui ha disputato un Mondiale e un Europeo, è quaterback titolare – ha solo 21 anni, ma una maturità che forse solo lo sport ti sa dare. Dice: “Gli stimoli di questo incontro sono tanti e grandi: lo sport è un mezzo potentissimo di integrazione e questa occasione ci permette di capire quali sono le difficoltà vere”. Le ragazze hanno saltato un allenamento sul campo per essere lì, ma sicuramente ne hanno fatto uno per la vita. I Jaguars, in termini di forza, coraggio e determinazione hanno solo da insegnare. A wheelchair hockey si gioca in cinque; loro sono in sette. Contati. Un raffreddore diventa un problema serio. Dopo due stagioni esaltanti, lo scorso anno non sono scesi in campo con le loro carrozzine: mancavano fondi, non c’erano abbastanza giocatori. I fondatori Davide Romano, presidente, Patrizia Lai, Leonardo Passiatore e Massimo Conte non si sono certo arresi di fronte alle insidie e, aiutati dai giocatori Antonio Denora e Annarita Guagnano, hanno trovato il modo per tornare a giocare. Che non significa soltanto agonismo, punti, adrenalina, contesa con l’avversario, ma soprattutto benessere fisico e mentale, uscire di casa, relazionarsi, determinarsi e avere un ruolo. Non è così scontato, tanto che il loro invito ai disabili, da anni, è sempre lo stesso: uscire di casa, fare sport anche quando non sembra vero che sia possibile praticarlo. Esistono ancora tante resistenze, dagli stessi disabili o dalle loro famiglie, e i Jaguars cercano di vincerle. Intanto, in rosa si è aggiunto Armand Kacou, nuovo bomber ivoriano che segna a raffica.

Lo spot migliore arriva da un ragazzino, giocatore della formazione Under 16 dei Panthers, Giacomo Grossi: “Per noi vedere un allenamento dei Jaguars è stato una lezione. Uno può pensare che noi e loro non abbiamo nulla in comune, invece, se solo imparassimo ad aiutarci l’un l’altro come fanno loro sul campo, probabilmente vinceremmo tutte le partite”. Gli fa eco il suo compagno di squadra Alex Rignanese: “Devono controllare il loro corpo, in più controllare un mezzo elettrico: immagino non sia per niente facile”.

A sancire il gemellaggio ci sono anche tre giocatori della prima squadra dei Panthers: Stefano Orrù, Vanni Belli e Gianluca Ferrari. Cuore grande e spalle enormi. La sensazione, però, è che i nani sulle spalle dei giganti siano proprio loro: se ora riescono a guardare più in là è grazie all’esempio dei Jaguars. Loro sì, giganti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

brad pitt & charlize theron

gossip

Brad Pitt e Charlize Theron stanno insieme (secondo la stampa inglese)

L'espressività della danza "catturata" in 25 scatti: mostra a Bibbiano

FOTOGRAFIA

L'espressività della danza "catturata" in 25 scatti: mostra a Bibbiano Foto Video

Marco eliminato, allievi Amici occupano la scuola

Foto da Instagram di Marco Alimenti

televisione

Marco eliminato dal professore di ballo: gli allievi di Amici occupano la scuola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il CineFilo

CINEMA

Da Maria Stuarda al film-realtà "Mia e il leone bianco": i consigli del Cinefilo Video

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

Ladri messi in fuga e fotografati da un passante

L'immagine dei quattro malviventi con passamontagna

furto

San Secondo: ladri messi in fuga e fotografati da un passante

POLEMICA

Romagnosi, prof contro la civetta. «Ricorda l'aquila fascista»

6commenti

FIDENZA

Nel sottopasso con il rosso: 94enne (ubriaco) provoca un incidente

Colorno

Si introduce nell'oratorio. Il prete che lo allontana resta ferito

AUTOSTRADA

Incidente e veicolo in avaria: mattinata difficile in A1 tra Fidenza e Parma

Colorno

Morta Donatella Censori, una vita per la politica e la scuola

QUALITÀ DELL'ARIA

Polveri sottili, dati incoraggianti a inizio 2019

DISAGI

Via Spezia, al buio la rotatoria e gli svincoli della tangenziale

Gazzareporter

"Un assaggio... di luna rossa" Manda le tue foto

Cinema

Incassi in calo, ma Parma è 11ª in Italia

4commenti

BASEBALL

A Parma e Bologna il girone preolimpico

Gazzareporter

Via Trento, "il sottopasso ha bisogno di un lifting" Foto

FIDENZA

Cabriolo: ferito un ciclista caduto in via Ponte Nuovo Video

L'uomo ha riportato ferite di media gravità

APPELLO

Massacro di Natale, i giudici: «Alessio senza pietà, ma subalterno al padre ed educato al cinismo e alla violenza»

Gazzareporter

Suggestioni pazzesche con i colli parmensi e il castello di Torrechiara Le foto

FIDENZA

È morto il professor Rossini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Cesare Battisti e il peccatore che vive in noi

di Michele Brambilla

1commento

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

VICENZA

Getta a terra la figlia neonata e tenta il suicidio: la piccola è morta, arrestata una 41enne

MILANO

Taxista travolto e ucciso: arrestato il presunto pirata della strada

SPORT

football americano

Pronostici stravolti, il Superbowl sarà Patriots (ancora loro) - Rams

FORLI'

L'ex pilota Loris Reggiani debutta come costruttore di moto elettriche

SOCIETA'

cucina

"Il sale rosa dell'Himalaya è un bluff: è impuro e costa il doppio"

12 tg parma

A Parma il fenomeno "Momo": allarme sui cellulari dei giovanissimi Video

MOTORI

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross