19°

32°

Le Paralimpiadi, Giulia e il pongista senza braccia

Ibrahim Hamadtou

Ibrahim Hamadtou, pongista egiziano (foto tratta da www.ilpost.it - Avram/Cal Sport Media via ZUMA Wire)

Ricevi gratis le news
1

Seguite le Paralimpiadi, perché stanno regalando uno spettacolo unico, raro, da brividi. Se volete che queste non siano solo parole, accendete la tv: canale 57, Rai Sport 1, dal primo pomeriggio a notte fonda. Un bel contributo alla bellezza di questo evento lo sta dando la parmigiana Giulia Ghiretti, che ha già vinto un bronzo e un argento, presentandosi al mondo con tutta la sua dolcezza e tutto il suo talento. Chissà se questa settimana, impegnata in altre due gare (giovedì i 200 misti, venerdì i 50 dorso) farà qualche altro regalo, a noi e a lei stessa.

Guardate le Paralimpiadi, perché sono un'occasione unica per vedere uomini e donne fare cose solo apparentemente impensabili. Un balsamo per ognuno di noi. A Rio, ci sono in mostra una miriade di abilità; altro che disabilità. E’ abile o disabile il pongista egiziano Ibrahim Hamadtou? Senza braccia, si alza la pallina con le dita dei piedi e gioca con la racchetta in bocca. Dipende sempre dal punto di vista, da cosa significa normale e straordinario. Guardatelo, magari quando pensate di non farcela...

Capitolo spettacolo. Chi l’ha detto che le discipline paralimpiche sono meno divertenti delle rispettive discipline per normodotati? Veder saltare quasi due metri in alto, con una gamba sola, lascia increduli. In una partita di wheelchair basket se le danno di santa ragione: guardare i blocchi per credere. Il tennistavolo in carrozzina? Un concentrato di tecnica e guerra psicologica; basta vedere la battuta, dove ci si gioca quasi la totalità dell'esito dello scambio: concentrazione massima per diversi secondi, studi dell'avversario, fantasia ed effetti che nel ping pong per normodotati non si trovano. Per non parlare dei colpi a campanile, praticamente imprendibili. Spassosissime anche le interviste degli atleti. Prendete Federico Morlacchi, nuotatore, protagonista del primo oro azzurro a Rio: "Sul podio – ha detto - ho avuto un’emozione da far tremare le gambe; per fortuna che una è finta, così ha tremato soltanto l’altra". Un’autoironia che insegna tanto: la vita, probabilmente, va presa così.

Tra l'altro, va detta una cosa. Non ci avevo mai pensato, ma quest'estate, durante una vacanza (fantastica) in Provenza, ho fatto un'esperienza che mi ha aperto gli occhi. Eravamo a La Ciotat, un borgo di mare vicino a Marsiglia. Un posto come tanti, all'apparenza; un posto speciale, in realtà. Un po' perché qui c'è ancora il cinema più vecchio del mondo, dove il 21 marzo 1899 i fratelli Lumière proiettarono uno dei loro primi filmati, L’Arrivée d’un train en gare de La Ciotat. Un po' perché a La Ciotat c'è Le Berceau de la Pétanque, un piccolo circolo, dove, all'ombra di platani secolari, si gioca a pétanque. Cioè una versione del gioco delle bocce che rappresenta uno degli sport più amati e praticati dai provenzali in particolare, ma dai francesi tutti. Uno sport, con tanto di federazione mondiale, praticato da normodotati. In realtà, potrebbe tranquillamente essere considerato uno dei primi sport adattati, paralimpici. E' la storia a confermarlo, perché proprio in questo bocciodromo, nel 1910, tale Jules Hugues, detto “Le Noir”, un commerciante in pensione, inventa la pétanque. E' affetto da reumatismi, la rincorsa delle tradizionali bocce non fa per lui. In un giorno di giugno chiede di poter giocare con les pieds tanqués (da qui, pétanque), cioè con piedi piantati a terra, senza rincorsa, all'interno di un cerchio disegnato appositamente: per lui giocare risulta decisamente meno faticoso e questo stratagemma gli permette di continuare a gareggiare. La nuova formula piace talmente tanto che la Pétanque entra nei costumi provenzali e diventa sport riconosciuto a livello mondiale, giocato da tutti. Ma, in origine, era uno sport adattato. Questo dimostra che le categorie, spesso, non hanno molto senso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pasquale

    12 Settembre @ 14.48

    Bellissimo articolo!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Crollo ponte: tedesco disperso telefona a prefettura

genova

Trovato il corpo di Mirko: originario di Monchio era l'ultimo disperso. Muore un ferito: le vittime sono 43

carabinieri

Arriva anche a Parma la droga etnica: due arresti in via Cenni

terremoti

Scossa di 2.4 nella zona di Borgotaro: avvertita da diverse persone

parma

Il minuto di silenzio in piazza Garibaldi per le vittime del crollo del ponte Video

1commento

Lago Santo

Allarme per un bimbo disperso. Ma era al rifugio con i genitori

parma calcio

Parma, mercato ricco ma poche uscite. Voci su Marchisio Video

Ma la società crociata per ora smentisce

Intervista

Gianni Mura rievoca il mondiale di Adorni

Cinquant'anni fa l'impresa di Imola. Il giornalista e scrittore sarà presente all'inaugurazione della mostra fotografica dedicata ad Adorni sabato 25 agosto

forte dei marmi

Parmigiano pestato dai buttafuori della Capannina: mascella rotta

5commenti

estate

Weekend a traffico intenso: code nei tratti parmensi delle autostrade Tempo reale

monchio

Si ribaltano con un piccolo trattore: un ferito

INCHIESTA

I «nostri» ponti sul Po: vecchi e ammalati

WEEKEND

Finale della fiera a Felino, cene sull'aia e visite a castello: l'agenda del sabato

CALCIOMERCATO

Parma: Gervinho, Sprocati e Deiola gli acquisti "last minute" di Faggiano

Sfumate in extremis le trattative per Edera, Di Gennaro e Karamoh

5commenti

Calcio

Tifosi, piace il nuovo Parma

Sorbolo

Addio ad Andrea Battilocchi, infermiere per passione

IL '68 A PARMA

Duomo occupato, le tre ore che sconvolsero la Chiesa parmigiana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Manovra finanziaria tra equilibrismo e magia

di Marco Magnani

1commento

COMMENTO

La Freccia di Ferragosto e Parma «interconnessa»

di Francesco Bandini

3commenti

ITALIA/MONDO

Svizzera

Rifiutano la stretta di mano. Niente cittadinanza

genova

Crollo del ponte, l'ad di Autostrade Castellucci: "Mi scuso profondamente"

2commenti

SPORT

Serie A

Parte a rilento l'avventura di DAZN

Serie A

La Juve batte il Chievo, Ronaldo, 90 minuti senza gol

SOCIETA'

Pietrasanta

Struttura in legno in riva al Twiga, il capogruppo Pd chiede spiegazioni

1commento

Alopecia

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert