18°

Mamma mia dammi cento lire

Mamma mia dammi cento lire
Ricevi gratis le news
1

“Risparmiare non è un gioco da ragazzi”, riflette ad alta voce Katja, che di mestiere fa la mamma e nel tempo libero (si fa per dire) fa la bancaria. Lei e altri suoi colleghi hanno organizzato per alcuni bambini della scuola “La Salle” di Parma una gita particolare: la visita a una banca con gioco incorporate, perdonate la battuta e l’inglesismo. Qualcuno obietterà che si potrebbero fare gite più interessanti, ciò non toglie che si possano fare anche queste esperienze.

Breve giro tra i computer e discesa nel caveau a prova di Ocean’s Eleven. Poi, appunto, i giochi: rubabandiera, fila ordinata, gioco del silenzio; attività finalizzate a ottenere punti-banconote per affrontare con coraggio l’ultima prova: la ricerca di un tesoro azteco.  Per sostenere un viaggio così, però, servono i biglietti per gli spostamenti (auto, aereo, treno), vestiti adatti, equipaggiamento e altro materiale utile alla caccia al tesoro. Solo chi ha speso bene i suoi soldi,  cioè senza sprecarli, è riuscito a raggiungere e ad aprire il forziere.

Ha ragione, Katja, risparmiare non è un gioco da ragazzi. L’argomento soldi è sempre un po’ complicato da affrontare coi bambini, quasi un tabù; quando invece sappiamo che bisogna comunque insegnare il valore di quei pezzi di carta che escono – quotidianamente - dalla borsetta della mamma o dal portafogli del papà. E dal conto della banca, appunto. La cosa migliore è sempre che la teoria non si scontri con la pratica di casa, per non rischiare di essere percepiti come genitori ipocriti. Forse la prima e più efficace lezione è quella del salvadanaio. Lo ricordo ancora con nostalgia, quel porcellino in ceramica dove inserivo una tantum cento lire (mille quando tornavo dai nonni). In questi giorni gli stessi bambini di cui sopra hanno vinto per il terzo anno consecutivo (!) un concorso regionale sul risparmio. Magari uno di loro lo ritroveremo tra qualche anno a Palazzo delle Finanze. Nel frattempo, diamogli credito e soprattutto fiducia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gian Carlo

    26 Gennaio @ 17.48

    Caro Cesare, il risparmio una volta veniva considerato il punto di forza dell'economia. Ad un tratto, seguendo le teorie americane, tutto e' cambiato. Lo sviluppo economico viene a dipendere dalla spesa del consumatore. Più si consuma e meglio e'. Di conseguenza il risparmio e' scoraggiato e il consumatore e' bombardato dai mezzi pubblicitari diretti a creare la necessità di acquistare oggetti di cui non ha neppure bisogno. Come può reagire un bambino di fronte alla politica del "compra ora e paga dopo"? Una volta mettevamo da parte i soldi per acquistare un oggetto. Perché attendere tanto quando si può avere oggi tutto quello che si vuole? Perché risparmiare? Non sarà facile spiegare ai bambini che le carte di credito devono essere pagate, spesso con tassi d'interesse esosi, e che l'intero andamento della famiglia potrebbe essere compromesso in caso di una crisi che dovesse riflettersi sulla capacità lavorativa del capofamiglia. Caro e vecchio salvadanaio di coccio! Gian Carlo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La  'sexyprof' si candida alle Europee  in lista Popolari

elezioni

La 'sexyprof' si candida alle Europee in lista Popolari

2commenti

Charlize Theron

Charlize Theron

usa

Charlize Theron confessa, mio figlio Jackson è una bambina

Corona: giudici, per lui carcere soluzione adeguata

gossip

Corona, i giudici: "Per lui il carcere è la soluzione adeguata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

IL DISCO

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

di Michele Ceparano

1commento

Lealtrenotizie

Scossa a Pontremoli di 2,6

terremoto

Stamattina alle 7,06 una scossa a Pontremoli

La magnitudo è stata di 2.6. Spavento ma nessun danno

meteo

In arrivo nuvole e vento: Pasquetta a rischio

attentati

Sri Lanka, una dottoressa parmigiana: "Chiusi in albergo per il coprifuoco. Siamo spaventati"

1commento

gattatico

Dal carcere perseguita la sua ex compagna

Continue minacce telefoniche: 40enne denunciato dai carabinieri

incidente

Ciclista61enne a terra a Pilastro: è in gravi condizioni

SICUREZZA

Vigili del fuoco al lavoro in via Cremonese

Hanno messo in sicurezza un tratto di strada tagliando rami pericolanti

a passeggio

Pasqua in città: foto-cronaca di una giornata tra arte e relax

a Sanguigna

Paura per un ciclista caduto: trasportato al Maggiore dall'elisoccorso

il messaggio

Il Vescovo Solmi: "Le croci di tanti sono le nostre: che sia una Pasqua collettiva"

rifiuti

Maleducazione anche nel giorno di Pasqua

solidarietà

Parma fa squadra e vince: cena per 1500 a San Patrignano Foto

COMUNE

Come vengono spesi i soldi delle multe

6commenti

MEMORIA

23 aprile '44: la guerra arriva dal cielo

WEEKEND

Tra cacce al tesoro, castelli e... vintage: l'agenda di Pasqua e Pasquetta

Fidenza

Raffica di razzie: il ritorno dei ladri di polli

2commenti

CATTEDRALE

Adrielle e gli altri: «Il nostro sogno di diventare cristiani si è avverato»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La battaglia di Greta contro la nostra folle idea di sviluppo

di Vittorio Testa

1commento

IL CINEFILO

Dalla Cortellesi 007 al Campione: tutti i film di Pasqua - Il video

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

BOGOTA'

Colombia, valanga su un villaggio: 17 morti

lucca

Scossa di terremoto: un fortissimo boato alle 21 di ieri

SPORT

sport

Tennis, Fognini nella storia: vince il torneo di Montecarlo

baseball

Il Parma Clima fa il bis: 2-7 a Godo

SOCIETA'

Disavventure

Ingroia ubriaco all'aeroporto di Parigi, niente volo per lui

2commenti

VELLUTO ROSSO

I concerti di Pasqua, aspettando Mogol e il "Requiem"

MOTORI

IL SALONE

New York, news e curiosità dagli stand

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano