20°

31°

blog

Oltre l'8 Marzo

Oltre l'8 Marzo
Ricevi gratis le news
1

L’8 febbraio lanciai questo post su Facebook. “Non me ne vogliano i fioristi. L’8 Marzo, anziché regalare le mimose, facciamo un gesto. Da oggi abbiamo un mese davanti per pensarci. Poi, però, facciamo un altro gesto il 9 marzo, il 10, e così via. Fino all’8 marzo 2017 e per gli anni a seguire. Sì, ogni giorno. La sera dell’8 Marzo, o i giorni dopo, mi piacerebbe sapere cosa avete fatto. E’ chiaro che il gesto può essere accompagnato da un fiore. Si può fare qualcosa, ma anche rinunciare a qualcosa. O semplicemente ascoltare. Oppure dire qualcosa. Non necessariamente alla propria moglie, compagna o fidanzata, ma anche alla mamma, alla sorella, alla vicina di casa, alla signora che si incontra al supermercato, alla collega. Mi piacerebbe raccontarlo (rispettando chi preferirà restare anonimo, oppure citando solo il nome). Scrivetemi in privato cosa farete voi uomini o, mi rivolgo alle donne, cosa avranno fatto i vostri fratelli, mariti, compagni, fidanzati, amici. Per raccogliere un bel mazzo di idee”.

Di solito preferisco la sintesi, ma mi sono arrivate diverse cose fatte da mariti, mogli, figli, amici, ragazze, ragazzi. Mi spiace non riuscire a pubblicarle tutte. Le ho scelte a mio piacimento (e di chi se no?). Sono piccoli passi verso una parità a mio parere ancora lontana, perché non è solo con gli episodi che si va avanti, ma occorrono anche la costanza e un modo di pensare e di agire diversi, con la consapevolezza che non è facile cambiare la forma mentis. Si può, se si vuole. Pur essendo iniziative lodevoli, ho eliminato l’elenco dei regali e delle cene, perché portare a casa un paio di orecchini o uscire a mangiare in  un ristorante non lo considero sufficiente per un cambio di rotta, tenendo presente il fine per cui ho scritto il post.

Iniziamo da Andrea, che è riuscito trovare il coraggio per dire “ti amo” dopo diversi anni di matrimonio. “Ci vogliamo molto bene e ci amiamo davvero, ma è un linguaggio che ho sempre faticato a usare. Lei non poteva credere alle sue orecchie”.

Laura confida – lo riporto con un po’ di imbarazzo - che grazie al mio post alcune sue amiche sono andate in giro a dire che ci sono ancora uomini che considerano le donne, una è riuscita a non farsi più etichettare da suo marito come “fa la casalinga” (ma credo che il merito sia soprattutto di Fabrizia Dalcò, che si occupa del blog “In genere” per questo stesso giornale).

Michele ha ripreso a “rendere onore alla madre dopo anni che non la consideravo: l’ho portata fuori a cena per dirle a quattrocchi che le voglio bene, aggiungendo: scusa”.

Anche Gabriele ha chiesto "scusa" a sua figlia di 20 anni per averla troppo spesso sottovalutata.

Guarda Cesare – mi ha scritto un insegnante che preferisce restare anonimo – io ho fatto fare un tema in classe chiedendo ai ragazzi di descrivere l’universo femminile e alle ragazze quello maschile. Le femmine hanno saputo descrivere l’altro sesso (soprattutto sui comportamenti, intendo), mentre i maschi non hanno capito niente di chi sono le donne, una superficialità disarmante. Questo mi ha dato lo spunto per parlarne in classe e dopo qualche giorno alcuni ragazzi mi hanno ringraziato”.

Daniela racconta che lei e il suo compagno non riescono mai a trovare un accordo sui libri da leggere, per questo lui le ha chiesto di iniziare a leggere un libro assieme, leggendo ad alta voce un capitolo a testa. Lui ha definito questa idea “leggere in simbiosi per capire l’altra/o”.

C’è chi la butta sull’ironico: “Mia figlia 17enne è appena tornata da un viaggio all’estero. Ha parlato in auto da Malpensa a Fidenza, poi a cena e anche prima di addormentarsi. Non l’ho mai interrotta: vale?”.

Giulio fa l’impiegato e ogni mattina incontra una ragazza con lo chador: “Ieri mattina l’ho fermata, le ho spiegato il significato di questa giornata e l’ho abbracciata”.

Maria Teresa ha 64 anni, vive con sua figlia nel quartiere Pablo, in un condominio senza ascensore. Due studenti le hanno chiesto la lista della spesa e non solo glie l’hanno portata a casa, ma hanno stabilito che d’ora in poi ogni volta che faranno spesa per se stessi aggiungeranno qualcosa per Maria Teresa e per sua figlia.

Io ho fatto leggere il suo post ai miei due figli maschi di 14 e 19 anni, al più grande ho imposto di farlo leggere ai suoi amici”.

Sonia e Bernardo sono due sportivi, amano sciare, correre, giocare a tennis, sono andati a Siena per visitare la mostra “L’emancipazione femminile vista attraverso i Giochi Olimpici”.

Cinzia ha regalato un libro di Simone de Beauvoir a suo padre, raccomandandogli di leggerlo bene.

Paolo ha 54 anni e vive con la figlia. E’ lei che cura la casa, perché il papà è spesso fuori. Le ha chiesto di insegnargli a stirare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    09 Marzo @ 12.11

    Dopo anni drammatici, ridotto ad una larva fisica e ad un fantasma psichico, 57 kg. x 1,83 cm., la Betta mi ha incontrato sulla sua strada, mi ha raccolto, non più uomo, ma animale ferito, dolente e vilipeso, e mi ha ridato nuova linfa e calda speranza, con la sua gentile e delicata amorevolezza da parmigiana DOC. Da 29 anni è la mia divinità in terra, cui vorrei erigere un monumento aere perennius, nei metalli e nelle materie più preziose e scintillanti. La voglio ritrovare anche un giorno, nell'Aldilà, per donarle tutto l'amore che posso, per l'eternità; e lei sarò ancora lì, al mio fianco a sostenermi ed a consigliarmi per il meglio, con le sue doti di grande semplificatrice dei problemi della vita. Biffo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

E' morta Aretha Franklin

STATI UNITI

E' morta Aretha Franklin

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Ponti e gallerie parmensi, Serpagli: "Per ora nessuna chiusura" La situazione

viabilità

Ponti e gallerie parmensi, Serpagli: "Per ora nessuna necessità di chiusura" La situazione

3commenti

bolzano

Uccisa in albergo in Val Gardena: Zoni tace davanti al giudice. E resta in carcere

Anteprima Gazzetta

Bruttissima serata per quattro parmigiani alla Capannina

incidente

Precipita da impalcatura: resta gravissimo il 61enne di Roccabianca

Parma calcio

Parma, Gervinho in città per le visite mediche. Il mercato chiude alle 20 Video

1commento

Testimonianza

«Io e mio figlio fermi sul ponte a 50 metri dal baratro»

12 TG PARMA

Dopo Genova è allarme viadotti: focus anche su alcuni ponti del Parmense Video

Serpagli: "Il ponte sulla Fondovalle Taro è monitorato. Genova dimostra che era giusto chiudere Casalmaggiore"

1commento

ospedale

118 in soccorso notturno: atterrati al Maggiore i primi due pazienti

aipo

Sarà ripulito l'alveo della Parma in città

A partire dalla prossima settimana

guardia di finanza

Banda guidata da un parmigiano "alleviava" i fallimenti: via a confische per 500mila euro

salute

Emergenza piastrine: appello a tutti i donatori parmigiani

Genova

Originario del Monchiese travolto dal crollo del ponte

incidente

Scontro tra tre auto al Botteghino, una vola nel fosso: due feriti

LUTTO

Addio a «Dodo», avvocato e tennista

INCHIESTA

Parma è pronta ad essere la capitale della cultura?

14commenti

violenza

Picchia la madre e la sorella: divieto di avvicinamento alla loro casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Genova, il governo fa demagogia sui morti

di Domenico Cacopardo

3commenti

EDITORIALE

Ma Autostrade ha colpe molto gravi

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

PONTE MORANDI

Conte: "Al via la procedura di revoca della concessione di Autostrade"

riminese

Boccone di hamburger gli va di traverso, bagnino soffoca e muore

SPORT

Calcio

L'addio di Marchisio alla Juventus Video

MOTORI

Alex Zanardi torna in pista dopo tre anni a Misano

SOCIETA'

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

genova

Si carica il cane soccorritore sulle spalle per andare a cercare i dispersi Video

1commento

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert