22°

Il prezzo delle arance meccaniche

Arance meccaniche

ARANCIA MECCANICA: qui e sotto, scene dal film di Kubrick.

Ricevi gratis le news
1

Londra, anni Settanta. Alex, Pete, Dim e Georgie si divertono a commettere atti criminali sulle persone. Picchiano un barbone, partecipano a risse, entrano in casa di uno scrittore, lo rapinano, stuprano la moglie. I Drughi, così si fanno chiamare, non hanno pietà per nessuno. Ma questa è la trama di “Arancia Meccanica”, film di Stanley Kubrick (magnifico, come tutti i film di Kubrick, permettermi questa divagazione cinematografica),  riadattamento dal romanzo di Anthony Burgess “A Clockwork Orange”. Solo in parte frutto della fantasia: lo scrittore e in particolare la sua compagna subirono davvero un episodio di violenza.

Ora, e non solo ora, la rappresentazione è di nuovo collassata e messa in atto nel reale. A Sondrio un ragazzo di 22 anni e una sua amica di 15 hanno sequestrato e torturato un loro conoscente di 18. Minacce verbali (“se parli ti ammazziamo”, “questo coltello te lo infilo nel cuore”) e percosse (bruciature di sigaretta, bastonate). Poche ore dopo, a Rimini una donna è stata stuprata da un branco simile ai Drughi, mentre il compagno derubato e picchiato. Poi hanno violentato una trans.

Sia nel primo caso sia nel secondo, l’uso di alcol e droghe hanno contribuito ad alimentare una violenza che già covava.

Si diceva che non è la prima volta che raccontiamo episodi tanto grotteschi quanto tragici che devastano le vittime. Storie che continuano a far parte delle cronache e che corrono il rischio di essere emulate da giovani alienati. E’ successo in Italia, è successo all’estero a nostri connazionali (penso a Niccolò Ciatti, pestato a morte in Spagna). Succede ovunque e può succedere a chiunque. Giovani in balia di una società che non sempre li sa, o li vuole, ascoltare e che non sempre offre loro modelli esemplari. “Quando un uomo non può scegliere, cessa di essere un uomo”, diceva lo stesso Burgess. C'è molto da lavorare. Tuttavia oggi preferisco fare mio ciò che scrisse Thomas Hobbes, che nel suo “Leviatano” (1651) sosteneva come la deliberata alterazione psicofisica tutto dev’essere tranne che un’attenuante.

C’è già chi invoca la castrazione chimica, chiedendo di introdurla nel Codice Penale italiano. Io non credo alla vendetta, ma a una giustizia giusta sì. Penso ad esempio che sia sbagliata la decisione del gip di Reggio Emilia, che a metà agosto ha rimesso in libertà un pedofilo che aveva abusato di un disabile 13enne, per aver dimostrato "uno straordinario senso di autodisciplina”. Non credo alla vendetta anche per non fomentare giustizie in solitaria e perché è nostro dovere incanalare le energie in una direzione, pedagogica, precisa.

L’aggressività è un istinto naturale, non dobbiamo però permettere che si trasformi in virtù, varcando i confini dell’umanità.

cesare.pastarini@gazzettadiparma.it

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianluca

    28 Agosto @ 16.24

    Puntuale, Cesare. Parole e riflessioni. Forse il prezzo delle arance meccaniche è solo un acconto. E il campo dove si coltivano non patisce la carenza d'acqua: basta sputarci sopra.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La  'sexyprof' si candida alle Europee  in lista Popolari

elezioni

La 'sexyprof' si candida alle Europee in lista Popolari

Charlize Theron

Charlize Theron

usa

Charlize Theron confessa, mio figlio Jackson è una bambina

Corona: giudici, per lui carcere soluzione adeguata

gossip

Corona, i giudici: "Per lui il carcere è la soluzione adeguata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

IL DISCO

Grateful Dead, mezzo secolo di Aoxomoxoa

di Michele Ceparano

1commento

Lealtrenotizie

Parma-Milan 1-1, segna Castillejo, pareggia  Bruno Alves su punizione  - Le Foto, i risultati e la classifica

serie a

Parma-Milan 1-1, segna Castillejo, pareggia Bruno Alves su punizione - Le Foto, i risultati e la classifica

D'Aversa: "Volevamo dimostrare di non essere inferiori all'avversario" - Video

polizia

Espulsi un nigeriano e un tunisino

serie A

Importantissimo successo della Spal che inguaia l'Empoli. Clamoroso ko della Lazio in casa con il Chievo - Risultati e classifica - La corsa salvezza

SERIE A

I crociati in ginocchio davanti alla curva Nord - Il video

anteprima gazzetta

La Pasqua dei parmigiani

SERIE A

Il video commento di Paolo Grossi: "Un ottimo Parma ferma il Milan" - Il video

1commento

IL PAGELLONE

Parma - Milan: fate le vostre pagelle

borgotaro

Travolto dall'albero che stava tagliando: è grave Video

berceto

Cade da due metri mentre fa lavori in casa: ferito

L'INTERVISTA

Polizia municipale: ecco il nuovo comandante. «Così dirigerò Parma»

1commento

carabinieri

Ricercato per spaccio in Abruzzo, rintracciato a Sissa Trecasali

WEEKEND

Castelli, musica, escursioni. L'agenda del sabato

TRENITALIA

La prima classe-mansarda dei treni regionali veloci «Vivalto»

l'appello

Via Torelli, i commercianti: «Ingiusto chiudere la strada anche il sabato di Pasqua»

ELEZIONI

Parlamento europeo, tutti i candidati che si sfideranno il 26 maggio

BORGOTARO

Addio a Joe, il re della pizza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CINEFILO

Dalla Cortellesi 007 al Campione: tutti i film di Pasqua - Il video

di Filiberto Molossi

EDITORIALE

Salvini-Di Maio, Ok Corral in salsa romanesca

di Domenico Cacopardo

ITALIA/MONDO

TRAFFICO

In 14 milioni sulle strade per l'esodo pasquale

PADOVA

Nasconde 40mila euro nel forno, la fidanzata fa lo strudel e li brucia

SPORT

tennis

Impresa Fognini a Montecarlo: battuto Nadal

SERIE A

Juve, finalmente lo scudetto - Le foto

SOCIETA'

lutto nella capitale

E' morto Massimo Marino, re delle notti romane e idolo dei giovani. Aveva 59 anni

vacanze

Il 65% degli italiani trascorrerà Pasqua a casa. Oltre un miliardo speso a tavola

MOTORI

IL SALONE

New York, news e curiosità dagli stand

MOTORI

Arona, Ibiza e Leon a tutto gas: il senso di Seat per il metano