×
×
☰ MENU

Psg-Basaksehir sospesa per razzismo

Psg-Basaksehir sospesa per razzismo

08 Dicembre 2020,09:54

Le squadre si fermano per le parole del quarto uomo

 Psg-Basaksehir sospesa per razzismo: a determinare il clamoroso stop della partita di Parigi sono stati gli stessi giocatori, che hanno abbandonato il campo dopo che un giocatore del club turco ha accusato il quarto uomo di frasi razziste.

Tutto è avvenuto al 16' del primo tempo, quando il viceallenatore del Basaskesehir, Webo, è stato espulso dall’arbitro romeno Hategan per aver protestato: il tecnico accusava il quarto uomo, il romeno Coltescu, di rivolgersi ad alcuni suoi giocatori con l’epiteto di 'black guys'.

A quel punto nonostante la discesa in campo di Leonardo, dg del club parigino, i giocatori - anche quelli del Psg - hanno deciso di abbandonare il campo e la partita è stata temporaneamente sospesa. 
 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI