×
×
☰ MENU
☰ MENU

Trattoria del Sole: la tradizione, un po' di Sardegna e tanto gusto

Trattoria del Sole: la tradizione, un po' di Sardegna e tanto gusto

Qui si mangia nostrano secondo le tradizioni locali e con qualche cosa in omaggio alla Sardegna, terra del patron. In inverno si macella il maiale e con quelle carni si fanno i salumi che ora trovate in tavola. Siete, sulla strada tra Fidenza e Tabiano, in una casa adattata a trattoria, con due sale che si aprono sull’ingresso, una col camino. Arredi semplici, servizio attento e premuroso, buona carta dei vini a prezzi onesti.
La cucina, i piatti
S’è detto cucina di tradizione e ora s’aggiunga fatta con attenzione e misura nei condimenti. Saranno, quasi in compenso, le porzioni ad essere ricche, abbondanti ed anche variate in bis o tris per chi vuole fare più assaggi. Sempre un buon prosciutto (questo non di produzione propria) e buoni carciofini sott’olio, poi i salumi di casa: bene la coppa dai colori squillanti e il sapore pieno e dolce; bene il salame pur ancora giovane e la rustica cicciolata; discreti culatta e pancetta. Lumache alla bourguignonne per chi le preferisce ai salumi. Ai primi ecco gli assaggi di tortelli dalla pasta elastica, giunture lievi, poche code: quelli di zucca sono i migliori per sapore franco e armonioso; quelli di patate, buoni con una nota di menta come in Sardegna; discreti quelli di erbette. E ancora: tagliatelle al ragù o coi funghi porcini secchi; tagliolini al tartufo; gli gnocchi di patate sono fondenti e anch’essi con sugo di porcini secchi; gli spaghetti alla bottarga di muggine, altro rimando all’isola natale -e intanto il patron gira col tartufo nero a insaporire i piatti. Ai secondi, tra gli arrosti anatra e faraona sono morbide e saporose, poi grigliata mista, la teoria di tagliate e filetti al rosmarino, pepe verde, balsamico, le scaloppe di maiale ai funghi.
Per finire
Si chiude con una discreta selezione di formaggi (3-6 euro) o coi dolci di casa: un leggero tiramisù; l’impegnativo, ricco e calorico semifreddo zabaione e amaretti; la sbrisolona; la crostata di frutta; la zuppa inglese. I prezzi: coperto 2,50 euro; antipasti 6-14; primi 8-12; secondi 8- 18; dolci 4. Menu esposto, ingresso con gradino, bagni stretti, parcheggio adiacente.
Non mancate
Tortelli di zucca
 

© Riproduzione riservata

ALTRI RISTORANTI