Sei in Cinema

ROCCABIANCA

Grande cinema nella Bassa: arriva la troupe di Gianni Amelio

Regista e attori sul set del film «Il signore delle formiche»

di Michele Deroma -

04 maggio 2021, 12:39

Grande cinema nella Bassa: arriva la troupe di Gianni Amelio

La giornata di ieri ha segnato, a Roccabianca, il debutto della troupe guidata dal regista Gianni Amelio e composta da sessanta persone, nella Bassa per le riprese del film «Il signore delle formiche»: la pellicola, prodotta da Kavac Film e Rai Cinema, vede tra i suoi principali interpreti Luigi Lo Cascio, Elio Germano e Sara Serraiocco ed è incentrata sulla figura di Aldo Braibanti, scrittore vissuto tra le province di Piacenza e Parma e condannato nel ‘68 per plagio.


 La zona interessata dalle riprese, lungo l’intera strada Mano – il suggestivo viale alberato che dalla strada provinciale 10 Cremonese porta nel centro del paese rivierasco – è rimasta chiusa dalla mattinata al tardo pomeriggio di ieri: difficile pertanto, per i «non-addetti a lavori», avvicinarsi al set, e così è stato possibile osservare soltanto in lontananza il passaggio delle automobili d’epoca coinvolte nelle riprese.

«La Bassa parmense non era interessata da una produzione cinematografica così prestigiosa e importante dai tempi dell’epica produzione di “Novecento” di Bernardo Bertolucci nel 1975» secondo il sindaco di Roccabianca, Alessandro Gattara, orgoglioso di un paese in cui «tanti concittadini hanno dimostrato disponibilità e interesse per l’iniziativa già dai primi sopralluoghi, avvenuti sei mesi fa grazie al coordinamento tra Emilia-Romagna Film Commission e la nostra amministrazione: grazie a loro il comune di Roccabianca è quello con il numero maggiore di “location” in scaletta, nonostante sia il più piccolo tra quelli in cui si svolgeranno le riprese». 


Le riprese del film – che richiedono necessariamente condizioni meteorologiche ottimali, come quelle di ieri - proseguiranno in settimana in altre località della provincia di Parma, come a Salsomaggiore Terme, dove la troupe di Gianni Amelio è attesa per domani, mentre sabato è in programma una nuova giornata di lavoro a Roccabianca, dove è già stata disposta la chiusura del centro storico e delle piazze Garibaldi, Minozzi e Cavour: la troupe di «Il signore delle formiche» sarà impegnata nelle prossime settimane anche a Ragazzola, nell’area golenale.