GUIDA ROMANTICA A POSTI PERDUTI

GUIDA ROMANTICA A POSTI PERDUTI
  • Data di uscita:24/09/2020
  • RegiaGiorgia Farina
  • Cast:Jasmine Trinca, Andrea Carpenzano, Irène Jacob, Clive Owen
  • Genere:Drammatico

Trama

Allegra soffre di attacchi di panico, Benno è un alcolista. Vicini di casa sconosciuti l'uno all'altra, si incontrano in una 'notte tempestosa' ed è subito battaglia. Lei vive da sola, lui beve da solo. Lei non controlla più la sua paura del mondo, lui non controlla più la sua dipendenza dall'alcool, Diversamente abili alla vita, Allegro e Benno si imbarcano in un viaggio alla ricerca di "posti perduti". In fondo al viaggio troveranno un 'porto' e forse la voglia di vivere.

Guarda il trailer

Il giudizio del nostro critico:

Benedetta Bragadini

Il tentativo di fare qualcosa di diverso c’è. «Guida romantica a posti perduti» di Giorgia Farina ci prova ad essere un road movie insolito, che ha come destinazione un non-luogo, una condizione dell’anima, o forse - semplicemente - la condivisione di una solitudine. Ci prova a partire dai suoi protagonisti, la «strana coppia» composta da Jasmine Trinca e dal divo hollywoodiano Clive Owen. Lei è una blogger di viaggi che però non esce mai di casa, tormentata dagli attacchi di panico e dalla paura delle relazioni, lui è un giornalista inglese trapiantato in Italia, depresso e alcolizzato fino a un punto di non ritorno. Entrambi vivono mentendo a se stessi e agli altri (in particolare ai rispettivi partner, Andrea Carpenzano e la musa del cinema d'autore europeo Irène Jacob), almeno finché non partiranno su una vecchia Volkswagen azzurra per un viaggio da Roma all’Inghilterra, tra alberghi fatiscenti, parchi acquatici spettrali, città-fabbrica disabitate. Gli spazi però sono attraversati troppo distrattamente, e i dolori, le bugie, i tormenti interiori dei personaggi creano quasi distacco anziché generare empatia, in un senso generale di malinconia rétro sì, ma anche un po’ di vuoto, quasi di incompiutezza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA