LOCKDOWN ALL'ITALIANA

LOCKDOWN ALL'ITALIANA
  • Data di uscita:15/10/2020
  • RegiaEnrico Vanzina
  • Cast:Ezio Greggio, Ricky Memphis, Paola Minaccioni, Martina Stella
  • Genere:Commedia

Trama

Roma, 8 marzo 2020. La ricca borghese Mariella scopre che il marito avvocato Giovanni la tradisce con Tamara, una donna più giovane e "periferica", cioè borgatara. Tamara, cassiera al supermercato, è a sua volta sposata con Walter, placido tassista che scopre nello stesso giorno il tradimento della compagna. Ma proprio mentre Giovanni e Tamara stanno per uscire dalle rispettive case coniugali scoppia il lockdown, e le due coppie sposate sono costrette a rimanere insieme almeno fino a quando la quarantena non sarà terminata.

Guarda il trailer

Il giudizio del nostro critico:

Benedetta Bragadini

L’indignazione è il nostro sport nazionale: quella preventiva, poi, ci piace in modo particolare. In questo caso urlare allo scandalo all’annuncio di «Lockdown all’italiana». Dopo aver visto la locandina (brutta, sì) e, naturalmente, prima di aver visto il film. "Perché non si può ridere del virus con tutto quello che è successo”, scrivevano i leoni da tastiera. Ecco, prima di scatenare la belva, magari prendiamoci la briga di dare un’occhiata. L’esordio alla regia di Enrico Vanzina (che a 71 anni l’ha scritto, girato e montato in pochi mesi) non è un film sulla pandemia – attenzione –, ma sul lockdown (lo dice pure il titolo), che cerca di esorcizzare quel momento proprio come abbiamo provato a fare noi, giorno dopo giorno. E lo racconta attraverso le vicende di due coppie che stanno per lasciarsi, ma sono costrette a vivere sotto lo stesso tetto. Si sorride, certo, con quello sguardo comico-sociologico alla Vanzina, ma ci si commuove pure. Di certo, non ci si indigna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA