×
×
☰ MENU

Dopo aver perseguitato la ex moglie, al processo minaccia di morte un testimone: 40enne ai domiciliari

Dopo aver perseguitato la ex moglie, al processo minaccia di morte un testimone: 40enne ai domiciliari

08 Settembre 2021,10:15

COLORNO - Nella giornata di ieri i carabinieri della Stazione di Colorno, coadiuvati dai militari del Nucleo Operativo hanno messo ai domiciliari, come disposto dal Giudice al termine dell’udienza, un 40enne residente a Piacenza gravato da diversi precedenti.

A fine gennaio l’uomo era stato denunciato dai Carabinieri per violazione degli obblighi di assistenza familiare in caso di separazione e atti persecutori: nei 6 mesi precedenti aveva perseguitato la 39enne ex moglie generandole uno stato di ansia e disagio continui.

Il 6 marzo, a seguito della denuncia, è stato raggiunto da un’ordinanza di divieto d’avvicinamento alla donna, emessa dal GIP del Tribunale di Parma. Nella giornata di ieri l’epilogo. Nel corso dell’udienza in Tribunale, l’uomo si è alzato ed ha iniziato a minacciare di morte uno dei testimoni. Il Giudice, su richiesta del Pubblico Ministero a seguito del grave comportamento tenuto dall’imputato nel corso del dibattimento, ha aggravato la precedente misura cautelare sostituendola con quella degli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI