×
×
☰ MENU

viabilità

«Strada impercorribile dopo la nevicata»

Corniglio La prima nevicata della stagione ha messo a dura prova alcuni automobilisti che nel tardo pomeriggio di domenica si sono trovati a transitare nelle zone più in quota della rete stradale della nostra provincia, ed in particolare sulla...

«Strada impercorribile dopo la nevicata»

neve lagdei nevicata

di Beatrice Minozzi

01 Dicembre 2021,16:08

Corniglio La prima nevicata della stagione ha messo a dura prova alcuni automobilisti che nel tardo pomeriggio di domenica si sono trovati a transitare nelle zone più in quota della rete stradale della nostra provincia, ed in particolare sulla strada provinciale che collega l’abitato di Bosco a località Cancelli. Come abbiamo riportato sull'edizione di ieri della “Gazzetta”, una trentina di auto, partite da Lagdei intorno alle 17 sono rimaste bloccate alcune centinaia di metri dopo aver passato i Cancelli. «Eravamo attrezzati con gomme da neve e da Lagdei ai Cancelli non abbiamo avuto problemi – afferma un automobilista – ma dopo il primo tornante la strada si è trasformata in una lastra di ghiaccio».

Alcuni automobilisti hanno perso il controllo della loro auto, finendo nella cunetta a bordo strada, mentre altri sono riusciti a rimanere in carreggiata ma senza poter procedere oltre.

«Anche il mezzo spargisale, che fino ad allora non era passato, ha incontrato difficoltà a procedere e non è riuscito a raggiungere il tratto ghiacciato – aggiunge l’uomo – tanto che il sale è stato sparso a mano con l’aiuto di noi automobilisti».

Subito sul posto sono arrivati i tecnici del Soccorso alpino, i carabinieri e i vigili del fuoco, che solo intorno alle 19,30 sono riusciti a liberare, rimorchiandoli, tutti i mezzi bloccati.

«La situazione domenica pomeriggio era difficile su tutte le strade in quota della Provincia – fa notare il vicepresidente dell’ente di Piazzale della Pace, Giuseppe Delsante -: la nevicata ha fatto cadere su alcuni tratti delle palline di neve ghiacciata, che hanno formato in breve tempo una lastra di ghiaccio insidiosa per gli automobilisti. C’è stato probabilmente un po’ di ritardo nello spargimento del sale e occorre aggiungere che alcuni automobilisti non erano attrezzati con gomme da neve e catene: attendiamo quindi il prosieguo della stagione invernale prima di dire se ci sono dei problemi su quel tratto di strada».

Delsante, che è anche sindaco di Corniglio, conferma poi che è stato raggiunto un accordo tra il Parco Nazionale dell’Appennino tosco emiliano e la Provincia (che ha in concessione la strada) per lo sgombero neve del tratto Cancelli-Lagdei e del piazzale della stazione turistica.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI