×
×
☰ MENU

covid

Speranza: "Il 10% di non vaccinati comporta i 2/3 dei pazienti in terapia intensiva e il 50% in area medica"

Speranza, giorni non semplici, siamo nel pieno pandemia

12 Gennaio 2022,15:59

"L’obbligo di vaccino sopra i 50 anni ha l’obiettivo di ridurre l’area dei non vaccinati che sono particolarmente esposti a malattia grave e ospedalizzazione. Quel 10% di non vaccinati comporta i due terzi degli ingressi in terapia intensiva e il 50% in area medica. Ridurre l’area dei non vaccinati significa abbassare la pressione sugli ospedali, salvare vite umane e consentire al Paese di ripartire dal punto di vista economico e sociale». Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza al Question time.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI