20°

30°

cinema

Loro 2, il ritratto necrofilo del Caimano

Sorrentino e l'inquieta solitudine del bambino che ha paura di morire

Loro 2, il ritratto necrofilo del Caimano
Ricevi gratis le news
0

E' un film su un bambino che ha paura di morire, il piazzista «che ha svenduto le speranze degli italiani», un uomo che può comprare tutto tranne il tempo: costretto a conoscere la solitudine dei numeri uno. E l'odore dell'alito dei vecchi. Che non è buono né cattivo: ma è quella cosa lì. E c'è poco da fare.
Mentre il conto alla rovescia è già iniziato: e quella giostra, ormai ferma, nessuno sembra potere farla ripartire. Nemmeno l'estenuante, vuoto, mestiere del compiacere di un Paese che rassoda i glutei perché «meno male che Silvio c'è». E' bello davvero e pure parecchio, «Loro 2» e non fa che aumentare il rimpianto per un film malamente sdoppiato che poteva benissimo essere unico e solo: ma quanto la prima parte appariva ripetitiva e talvolta carente di ispirazione, qui Sorrentino alza il livello dell'asticella, abbandona la corte e mira dritto al trono, dimostra di conoscere, come il personaggio che racconta, «il copione della vita». Ritratto necrofilo, tra disprezzo e «pietas», di un Berlusconi cadente, messo da parte, prima che da Di Maio e da Salvini, dai suoi stessi eccessi («avevi molto di meglio da fare che le donne: e non l'hai fatto»), vecchio caimano patetico e triste che non si diverte più nemmeno al suo gioco, «Loro 2» regala momenti perfetti (come quando Silvio si finge un agente immobiliare e vende al telefono a un'ignara signora una casa che non esiste e di cui lei non ha alcun bisogno...), brillanti pezzi di scrittura (il dialogo tra Berlusconi e Ennio Doris entrambi, come in un effetto specchio, interpretati da un grande Servillo: «siamo venditori: noi convinciamo le persone»), indovinati sprazzi surreali (le olgettine piazzate nelle fiction più improbabili: da «Congo Diana» a una Giovanna D'Arco che va sul rogo col decolletè in bella vista) di divertita cattiveria.
E poi, chiaro sin dal titolo, più di tutti ci sono «Loro 2»: Silvio e Veronica (una bravissima Elena Sofia Ricci), con quel matrimonio che naufraga, che va in pezzi come e quanto il Paese. Il confronto è implacabile, ma qui il tono si fa sin troppo didascalico, anche se il regista sembra quasi voglia affidare alla Lario la sua stessa coscienza critica. Sorrentino spoglia, pesa, sottolinea: gestisce benissimo gli spazi, i vuoti e i pieni, vola alto senza nascondere la mediocrità (quella del Berlusconi privato, ma anche la nostra di spettatori inerti), trova, rispetto al primo atto, una profondità e un genio lasciati precedentemente in stand by. Come nel potente e bellissimo finale felliniano ne L'Aquila del terremoto, dove il divino si fa umano. Ma intorno restano solo macerie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino

Sport

E' il giorno di Cristiano Ronaldo a Torino. Primo autografo a un bambino Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Modelle e mode estive

MODA

Il bikini "girato" che non intralcia l'abbronzatura: ecco come fare Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La favola di Natale dei Pogues

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi

PARMA

Nuovo violento temporale: due alberi caduti, "acqua alta" nei sottopassi  Video

Nel video, il momento più forte del temporale a Coloreto

2commenti

MARTORANO

Spara alla moglie e si getta nel vuoto: lei è salva per miracolo, lui è in Rianimazione

Testimonianza

«Negli ultimi tempi era cupo e nervoso»

Gazzetta domani

Parma a processo, lo stillicidio delle indiscrezioni sulle richieste dell'accusa

PARMA CALCIO

Caso sms, promozione a rischio: Calaiò lascia il ritiro per partecipare al processo

Secondo indiscrezioni, sarà chiesta una dura sanzione per il Parma. Anche per il Chievo è a rischio la serie A

24commenti

APPENNINO

Grandine e vento, l'assessore regionale: "Entro pochi giorni la prima stima dei danni" Video

L'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo ha visitato Bardi, Calestano e Neviano

COLLECCHIO

Violento scontro in tangenziale: furgone sventrato da un autoarticolato Foto

Paura e contusioni per il conducente del furgone

FELINO

Le piadine di Igor fanno furore in Australia

AUTOSTRADA

Scontro fra 5 auto tra Fidenza e Parma: un ferito. Veicolo in avaria: 6 km di coda

Inchiesta

Violenza sulle donne, il centro che recupera gli «orchi»

1commento

RIMPATRIATA

Quei «ragazzi» della mitica 3ªG sessant'anni dopo

Federconsumatori

Polizze vita, il raggiro porta in Irlanda

Lutto

Bersellini, il macellaio innamorato della Cittadella

Viabilità

Tangenziale di Parma: asfaltatura al via fra le uscite 4 e 3 verso Reggio

1commento

GAZZAREPORTER

Allagamenti e vento forte: un albero cade su un'auto a Salso Foto

SERVIZI

Dal 16 luglio carta di identità elettronica rilasciata solo su appuntamento Come fare

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

CHICHIBIO

«Trattoria Cattivelli» - Una storia che va oltre la buona cucina

ITALIA/MONDO

PISA

Choc anafilattico: muore dopo la cena

VIALE ZARA

Si dà fuoco a Milano: 27enne in gravi condizioni

SPORT

CALCIO

E' finita per la Reggiana: salta la vendita, niente iscrizione al campionato

4commenti

Serie A

Gazzola, il Parma nel cuore

SOCIETA'

SALUTE

Due studi universitari: niente fumo e più sesso per un cuore sano

1commento

GAZZAFUN

Le scuole sono chiuse ma gli esami non finiscono mai: oggi quiz di geografia

MOTORI

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani

ANTEPRIMA

Volkswagen (s)maschera il piccolo Suv T-Cross Fotogallery