-2°

15°

ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Cerca il meteo del tuo Comune

SCOPRI LE altre SEZIONI

The Voice: Fremantle si sfila dal progetto
TELEVISIONE

The Voice: Fremantle si sfila dal progetto

 
Galaxy Fold
HI-TECH

Galaxy fold: ecco lo smartphone pieghevole di Samsung

 
Laterlite . Corrado Beldì
LE NOSTRE IMPRESE

Laterlite, innovazione e sostenibilità Video

 
Lara Albanese a "Cai Kids. Su sentieri di libri"
PARMA

Lara Albanese a "Cai Kids. Su sentieri di libri"

 
MODALITÀ AEREO

MODALITÀ AEREO

 
La vertenza Salamini. Operai in trincea dal Sessantotto all'autunno caldo del '69
cultura

La vertenza Salamini: operai in trincea dal Sessantotto all'autunno caldo del '69

 
Radiofficina e i concerti della settimana e le sfilate di Milano
PGN

Radiofficina e i concerti della settimana e le sfilate di Milano

 
Toyota: ritorna la Colorra ed è full Hybrid
MOTORI

Toyota: ritorna la Corolla ed è Full Hybrid

 
Lady Gaga e Christian Carino
GOSSIP

Lady Gaga torna single: rotto il fidanzamento con Christian Carino

 
Bacio tra prete e suora toscani
FOTOGRAFIA

"Più di 50 anni di magnifici fallimenti": Oliviero Toscani in mostra a Ravenna

 
"Mulino di casa Sforza" Tanta tecnica e ottima qualità in cucina
CHICHIBIO

"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

 
Burioni ospite a Parma: "I danni da vaccini non esistono, sono fake news"
incontro

Burioni e i vaccini, pienone all'Università: "I danni non esistono, sono fake news" Video

 
MAROCCO Tra le mura
VIAGGI

Marocco: tra le mura e i sapori dell'antica Mogador

 
Gazzetta Lavoro
impiego

Gazzetta Lavoro

 
Scanderbeg, gli albanesi di Parma: il cuore diviso fra Kosovo e Tirana
stranieri

Scanderbeg, gli albanesi di Parma: il cuore diviso fra Kosovo e Tirana

 
Gazzetta di Parma club per gli abbonati: ecco i negozi convenzionati
le nostre iniziative

Gazzetta di Parma club per gli abbonati: ecco i negozi convenzionati

 
assistenza pubblica
volontariato

"La nostra famiglia è aperta a tutti": la militessa velata testimonial della Pubblica

 
I ristoranti di Parma secondo le guide
GUSTO

2019, cosa dicono le guide dei ristoranti di Parma

 
Don Rossolini: «Pizzarotti deve dimettersi»
PARMA

Don Rossolini: «Pizzarotti deve dimettersi». Il sindaco: «Si tira dritto senza se e senza ma»

 
Sfilare a New York? Un affare delle sorelle Hadid
MODA

Sfilare a New York? Un affare delle sorelle Hadid Video

 
Torna Gazzarock
MUSICA

L'unico ParmAwards deciso dal pubblico: votate il "vostro" Gazzarock

 
Offerte Kauppa
scegli la tua

Offerte Kauppa

 

Un affare di famiglia

Genitori, figli (e rapimenti) alla giapponese

Un affare di famiglia
0

Che poi i legami, gli affetti, la riconoscenza mica la misuri col sangue, mica è una questione di geni, di nomi, di ereditarietà. Perché la famiglia, se vuoi, la scegli. E, a volte, sei scelto da lei.
Non c'è regista – e dico nel mondo - più sensibile e attento all'avventura, a volte rocambolesca, altre drammatica, dell'essere (o del semplice ritrovarsi) genitori e figli del giapponese Kore-eda che riporta ancora una volta la famiglia (mai così serena nella sua in realtà tragica disfunzionalità) al centro del suo cinema capace di grande introspezione, di imprevedibili e delicate complicità, di letture sempre scomode e stratificate. Qui addirittura il grande maestro alza l'asticella girando un film che si svela lentamente, un racconto moralmente complesso e coraggioso, in cui i più disinteressati esempi di affetto, di umanità e di appartenenza arrivano, paradossalmente, da personaggi che vivono nell'illegalità, nella menzogna, nel crimine. Un cortocircuito etico - in un Paese travolto non solo dalla crisi economica ma anche da quella dei valori-, là dove ciò che è giusto non ha un solo colore, ma mille, spesso incomprensibili, sfumature. La storia di una famiglia che accoglie in casa una bambina maltrattata: sono indigenti, vivono di piccoli furti e sanno che rischiano l'accusa di rapimento, ma non se la sentono di restituirla alla madre violenta...
Seduto su una montagna di segreti, di ambiguità, di nodi che via via si sciolgono, questo bellissimo film – Palma d'oro all'ultimo Festival di Cannes - nella rappresentazione di quella strana famiglia allargata di rifiutati, sopravvissuta a se stessa (e alle proprie cicatrici), tesse una ragnatela fittissima di rapporti e dinamiche che avvolgono temi cruciali (l'infanzia abusata, la povertà, la violenza, la comprensione...) di un mondo in cui nulla è come sembra, ma dove le maschere a volte sono paradossalmente più vere dei volti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0