17°

29°

ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Cerca il meteo del tuo Comune

SCOPRI LE altre SEZIONI

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese
Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

 
T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"
VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

 
Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”
SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

 
Visita a Villa Meli Lupi per le Giornate Europee
soragna

Visita a Villa Meli Lupi per le Giornate Europee

 
Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo
Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

 
Bici e pure la borsetta sotto il ponte
gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

 
LOLA+JEREMY

LOLA+JEREMY

 
Al via "Parma Prende la Laurea", venerdì 21 settembre il primo appuntamento “Una città a misura di universitari”
UNIVERSITA'

Al via "Parma prende la Laurea"

 
La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»
PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

 
«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità
CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

 
Le offerte di Unimpiego Confindustria
BACHECA

Gazzetta Lavoro: gli annunci di Publiedi

 
«Sempre al fianco delle famiglie nella gioia e nella sofferenza»
Il ricordo

«Don Domenico, sempre al fianco delle famiglie nella gioia e nella sofferenza»

 
«Bamboo road», il Vermentino naturale di Stefano Legnani
IL VINO

«Bamboo road», il Vermentino naturale di Stefano Legnani

 
Sfilare a New York? Un affare delle sorelle Hadid
MODA

Sfilare a New York? Un affare delle sorelle Hadid Video

 
Jack Ma dice addio ad Alibaba, farà il filantropo
economia

Jack Ma dice addio ad Alibaba, farà il filantropo

 
Balerari, tutti pazzi per Ibiza
viaggi

Baleari, tutti pazzi per Ibiza

 
Chiude la saracinesca il «Mago della forbice»
CROCETTA

Chiude la saracinesca il «Mago della forbice»

 
Corale Verdi: risate assicurate ad agosto con le commedie dialettali
12 tg parma

Corale Verdi: risate assicurate ad agosto con le commedie dialettali Video

 
Torna Gazzarock
MUSICA

L'unico ParmAwards deciso dal pubblico: votate il "vostro" Gazzarock

 
Offerte Kauppa
scegli la tua

Offerte Kauppa

 

Mamma mia! Ci risiamo

Il prequel sequel è solo un lato B

Mamma mia! Ci risiamo
0

È inutile girarci intorno: fare un prequel/sequel all’altezza del musical che è diventato un simbolo della cultura pop quasi come le canzoni che l’hanno ispirato è impossibile, soprattutto quando nel primo hai usato tutti, ma proprio tutti i pezzi migliori degli «Abba» e per la colonna sonora del secondo ti sono rimasti praticamente solo i B-side, a parte un paio di rare eccezioni. Non aiuta nemmeno togliere Meryl Streep dall’equazione, che quando non c’è si sente fin troppo, e quando c’è, pure. «Mamma Mia! Ci risiamo» si muove su due piani temporali: il 1979, l’anno in cui Donna si laurea all’Università di Oxford e si lancia in un’avventura per l’Europa sino a incontrare i tre amori della sua vita e ad arrivare a Kalokairi, e il presente, con la figlia Sophie (Amanda Seyfried) impegnata a ristrutturare l’albergo della madre sull’isola greca.
Tutti cantano ininterrottamente, anche Pierce Brosnan purtroppo, mentre Lily James (Downton Abbey) se la cava bene negli scomodissimi panni di Donna da giovane, vedi la Waterloo coreografata in un caffè parigino. L'assenza/presenza di “The Queen” Meryl, però, incombe. E se il cameo kitsch di Cher in Fernando non riesce a consolare, Super Trouper featuring l’intero cast, ci va vicino. Ma Mamma Mia! Ci risiamo non è mai niente di più di un B-side dell’originale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0