Sei in Economia

Argentina, crolla la Borsa: -30%

Il peso a quota 56 contro il dollaro dopo la sconfitta di Macrì alle primarie

12 agosto 2019, 17:40

Argentina, crolla la Borsa: -30%

La Borsa di Buenos Aires scivola in profondo rosso. L’indice Merval cede il 30% a 31.078 punti dopo la sconfitta del presidente Mauricio Macri alle primarie in vista delle elezioni del prossimo 27 ottobre. Il cambio peso contro dollaro è fermo a quota 56, in calo del 26% rispetto alla chiusura della scorsa settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA