Sei in Economia

PIANO INDUSTRIALE

Bper: firmato l'accordo con i sindacati per 1.300 uscite

30 ottobre 2019, 11:59

Bper: firmato l'accordo con i sindacati per 1.300 uscite

Gruppo Bper e le organizzazioni sindacali hanno firmato l’accordo relativo al Piano Industriale 2019-2021 che prevede una decisa riduzione degli organici. L'accordo prevede tra il ricorso a piani di pensionamento e prepensionamento (volontari e con incentivo) che determinerà 1.289 uscite di risorse interne, e l’assunzione di 645 nuove risorse. La riduzione degli organici consentirà il raggiungimento del target previsto a fine Piano, con un organico di 12.739 addetti, e contribuirà al calo complessivo di 1.300 risorse rispetto alla forza lavoro di inizio Piano. 
L’accordo per l’Ad Alessandro Vandelli, «permetterà di raggiungere importanti obiettivi previsti dal Piano Industriale quali l’ottimizzazione della forza lavoro e la riduzione strutturale degli oneri del Personale, oltre a favorire un importante ricambio generazionale e al contempo lo sviluppo di qualificate competenze professionali».