Sei in Economia

società

"Giovani - Editori" ricevuti da Mattarella per il ventennale dell'Osservatorio

13 novembre 2019, 15:53

Chiudi
PrevNext
1 di 3

In occasione del 20° anniversario dell'Osservatorio permanente Giovani - Editori, il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha voluto rivolgere al presidente Andrea Ceccherini i suoi complimenti per l’importante lavoro svolto dall’organizzazione in questi anni a favore delle giovani generazioni del Paese, nelle scuole e nelle Università italiane.
Il Presidente della Repubblica ha voluto in particolare riconoscere il valore civile e sociale dei progetti di media literacy "Il Quotidiano in Classe" e di economic and financial literacy "Young Factor".
Nell’ambito dell stessa udienza il Capo dello Stato ha espresso la propria soddisfazione per la partnership strategica raggiunta fra Apple e Osservatorio Permanente Giovani - Editori.
Una partnership che cambia la statura e la portata dell’organizzazione elevando a livello internazionale, anche attraverso l’uso delle più avanzate tecnologie, un progetto italiano dedicato a sviluppare il pensiero critico tra i giovani grazie al confronto tra più fonti di informazione di qualità orientate diversamente.
Della delegazione guidata dal presidente dell’Osservatorio Andrea Ceccherini facevano parte: Andrea Riffeser Monti, presidente Fieg, ceo Poligrafici  Editoriale; Luciano Fontana, direttore Corriere della Sera; Fabio Tamburini, direttore Il Sole 24 Ore;  Luigi Gubitosi, amministratore delegato Tim; Stefano Lucchini, rirettore Affari istituzionali e relazioni rsterne Intesa San Paolo; Francesco Profumo, presidente Compagnia di San Paolo e presidente Acri; Giovanni Fosti, presidente Fondazione Cariplo; Letizia Moratti, presidente Ubi Banca; Massimo Lapucci, segretario Fondazione CRT;  Cesare Bisoni, presidente Unicredit; Fabrizio Salini, amministratore delegato Rai; Alessandro Bompieri, direttore generale RCS Quotidiani; Virman Cusenza, direttore Il Messaggero.