Sei in Economia

multiutility

Iren, ricavi e utile in crescita

25 marzo 2020, 14:03

Iren, ricavi e utile in crescita

Iren ha chiuso il 2019 con ricavi in crescita del 5,8% a 4,27 miliardi di euro. L’utile netto è salito del 19,7% a 237 milioni, mentre il dividendo sale del 10,1% a 9,25 centesimi, come previsto dal piano al 2024. In crescita anche il margine operativo lordo, salito a 917 milioni, mentre gli investimenti sono aumentati del 17% a 524 milioni. L’emergenza coronavirus non influisce sugli obiettivi del Piano al 2024 di Iren. Lo afferma l'amministratore delegato Massimiliano Bianco spiegando che «la solidità economico-finanziaria e l’eccellenza gestionale e industriale raggiunta in questi anni ci consentono di affrontare anche situazioni emergenziali, come quella che stiamo vivendo, con la fiducia di poter raggiungere gli obiettivi indicati nel Piano Industriale approvato a settembre 2019». «La resilienza del nostro modello di business - aggiunge - basato principalmente su attività regolate e quasi regolate e le azioni organizzative e gestionali adottate in questo periodo, ci consentiranno di limitare gli effetti negativi derivanti dall’emergenza Covid19». Sull'emergenza in corso è intervenuto anche il presidente Renato Boero per «ringraziare tutti i dipendenti di Iren che stanno continuando a garantire con l'efficienza di sempre e con modalità innovative rispetto al passato, l’erogazione dei servizi essenziali sui territori in cui opera il Gruppo». «Oggi, più che mai, - ha concluso - questo per Iren significa essere vicino ai propri territori». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA