Sei in Economia

PENSIONI

Le indicazioni di Crédit Agricole Italia per il ritiro delle pensioni in filiale

26 marzo 2020, 15:51

Le indicazioni di Crédit Agricole Italia  per il ritiro delle pensioni in filiale

Per andare incontro alle esigenze delle persone di età più avanzata, non munite di una carta bancomat e garantire il servizio di ritiro pensione, Crédit Agricole Italia ha organizzato appuntamenti dedicati, come da accordo Abi, al fine di consentire la migliore gestione delle attività e la protezione di Clienti e Collaboratori, nel pieno rispetto delle prescrizioni di sicurezza.

Ai Clienti che non possono evitare il prelievo della pensione in contanti in Filiale, viene richiesto di rispettare, dietro appuntamento, le seguenti indicazioni di accesso, per cognome:
- Mercoledì 1 aprile cognomi dalla A alla F
- Giovedì 2 aprile cognomi dalla G alla P
- Venerdì 3 aprile cognomi dalla Q alla Z


Tutti i Clienti in possesso di una carta bancomat possono invece prelevare i contanti dagli Sportelli Automatici, senza accedere in Filiale.
Per tutti i clienti, anche in questo particolare momento, sono a disposizione i propri gestori e consulenti, dotati di cellulare aziendale e in grado di interagire a distanza, anche con il servizio di Consulenza Web Collaboration, oltre al potenziamento di tutti i Servizi Multicanale (Home Banking e App Mobile) e del Servizio Clienti (al Numero 800771100).
Per fronteggiare l’emergenza Covid-19, Crédit Agricole Italia ha aderito a tutte le iniziative promosse in aiuto alle famiglie, a partire dai provvedimenti a supporto delle ex-zone rosse, e sta studiando ulteriori interventi di sostegno, di concerto con i provvedimenti governativi e dell’ABI.