Sei in Economia

economia

My Business Cibus, debutta il motore di ricerca dell'italian food

20 maggio 2020, 10:36

My Business Cibus, debutta il motore di ricerca dell'italian food

Oltre 2.000 aziende presenti, più di 100.000 prodotti catalogati e una quantità di buyer di settore coinvolti superiore a 10.000. Sono alcuni dei numeri di My Business Cibus, la nuova piattaforma realizzata da Aicod per Fiere di Parma, progettata per consentire agli operatori professionali di conoscere e selezionare tutti i prodotti, anche i più nuovi, delle aziende espositrici di Cibus, per 365 giorni l’anno. 
 
Il lavoro di Aicod, la Web Agency partecipata lo scorso anno da Fiere di Parma per sviluppare innovativi servizi digital e strategie in rete, è stato significativo. Ogni prodotto pubblicato sui siti web delle aziende è stato indicizzato, per una veloce e semplice fruizione integrata delle informazioni da parte dei buyer. My Business Cibus, presentato da Fiere di Parma e Federalimentare in occasione della comunicazione sulla riprogrammazione del Salone internazionale dell’alimentazione a maggio 2021, è già operativo on line (mybusinesscibus.cibus.it). 
 
Come funziona? Il buyer accede alla piattaforma, effettuando una ricerca per prodotto d’interesse, nome dell’azienda o regione. Può orientarsi anche selezionando l’area merceologica: dai piatti pronti ai prodotti salutistici e per bambini, a surgelati, carne, caffè, pasta e tante altre. Una volta individuato il prodotto o l’azienda, si apre una scheda dettagliata con numerose informazioni utili. Per richieste specifiche o per intraprendere l’acquisto, il buyer può effettuare il login-in e mettersi direttamente in comunicazione con il produttore attraverso una chat dedicata, trovando il fornitore più adeguato alle esigenze. A disposizione, per chi lo desidera, c’è inoltre un consulente personale.
 
My Business Cibus, che accompagnerà Cibus all’appuntamento con l’edizione del 2021, è il primo passo applicativo di My Business Platform, la piattaforma elaborata da Aicod per creare cataloghi virtuali multi-azienda, in grado di moltiplicare le occasioni di business online tramite il contatto diretto tra produttori e buyer. Si tratta di un potente motore di ricerca che può contenere migliaia di prodotti spiderizzati dai siti internet delle aziende e resi accessibili a buyer internazionali. Lo strumento si presta anche per essere messo al servizio di fiere virtuali, una soluzione ora più che mai attuale in seguito all’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA