Sei in Economia

economia

Columbus Tavolo in Comune e presidio in piazza venerdì

La manifestazione promossa dai sindacati contro la chiusura dello stabilimento

24 giugno 2020, 12:39

Columbus Tavolo in Comune e presidio in piazza venerdì

Venerdì 26 giugno, in coincidenza con un tavolo di confronto  che si terrà nella sede del Comune di Parma , si svolgerà in Piazza Garibaldi, dalle 14.30 alle 17.30, un presidio dei lavoratori della Columbus, aperto a tutti coloro che vorranno portare concreta solidarietà. 
La mobilitazione è proclamata da Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil per contrastare la scomparsa di un'azienda che rappresenta un patrimonio per il territorio e che sarebbe una sconfitta per tutti. La proprietà, infatti, ha annunciato il licenziamento di  circa 60 dipendenti a tempo indeterminato e di 150 tra stagionali e stagionali di campagna o occupati negli appalti della logistica e del carico/scarico merci.
La proprietà purtroppo non arretra nella scelta di distruggere storia e competenze di uno storico stabilimento produttivo di trasformazione del pomodoro del nostro territorio, non vuole riconoscere i giusti ammortizzatori sociali, né interessarsi delle ricadute socio-economiche conseguenti alla perdita dei posti di lavoro, diserta i tavoli istituzionali e si sottrae alle responsabilità verso un territorio che le ha permesso da decenni di fare impresa.
Non si può chiudere una fabbrica a cuor leggero, in modo vile, senza confronto con sindacato, istituzioni e lavoratori. Con le giuste misure di sicurezza e il distanziamento tra le persone, FLAI CGIL, FAI CISL e UILA UIL invitano alla partecipazione per gridare alla città il dissenso verso questa scelta.