Sei in Economia

consorzio forestale

Crédit Agricole diventa socio sostenitore di KilometroVerdeParma

13 gennaio 2021, 12:12

Crédit Agricole diventa socio sostenitore di KilometroVerdeParma

 Crèdit Agricole Italia diventa socio sostenitore del consorzio forestale KilometroVerdeParma che, senza fini di lucro, ha tra gli obiettivi il miglioramento delle condizioni ambientali e paesaggistiche nel Parmense promuovendo la piantumazione di alberi.

Diversi gli interventi già avviati, tra cui Giocampus nel campus delle Scienze e delle Tecnologie dell’Università degli Studi di Parma (150 alberi già messi a dimora), le aree verdi dell’Itis Leonardo Da Vinci di Parma (90 piante), il Bosco Urbano a San Secondo Parmense (entro la primavera l’area accoglierà 400 alberi). Entro la fine di marzo a Parma sarà creato un bosco urbano da mille alberi.

«Entrando a far parte del consorzio, Crèdit Agricole Italia dimostra quanto sia importante intervenire tempestivamente e con efficacia a favore della salvaguardia ambientale, tema da sempre caro al nostro Gruppo - commenta Vittorio Ratto, vice direttore generale funzionamento e trasformazione di Crèdit Agricole Italia - Ogni stakeholder è chiamato a fare la propria parte, con senso di responsabilità e impegno, a favore delle nuove generazioni».