Sei in Economia

HI-TECH

Più facile scambiare dati con l'app dal cuore parmigiano

LinkMeEasy è la startup fondata dall'imprenditore parmigiano Paolo Aghem. Relazioni e marketing attraverso connessioni più rapide e più sicure

di Luca Molinari -

17 febbraio 2021, 09:32

Più facile scambiare dati con l'app dal cuore parmigiano

Cinque anni di lavoro per tre clic. La sfida lanciata dall’imprenditore parmigiano Paolo Aghem, fondatore della startup LinkMeEasy, è quella di semplificare la vita di persone e aziende attraverso una app – prossima al lancio - che consente di facilitare e rendere «consapevoli» le connessi professionali e private, ma soprattutto lo scambio di dati. Il tutto tutelando pienamente la privacy. 
In sostanza la app, inserisce direttamente nella nostra rubrica i dati della persona di interesse, aggiornandoli in autonomia nel tempo. I dati inoltre potranno essere rimossi da remoto in qualsiasi momento, quando non si avrà più interesse a condividerli. Dal lato aziende, invece, si passa dal concetto di «customer relationship management» (Crm) a «dinamic experience relationship management», invertendo il flusso delle comunicazioni da «azienda verso cliente» a «cliente verso azienda» 


In questo modo i clienti finali potranno ricevere servizi cuciti su misura in base alle proprie richieste e bisogni. Viene inoltre abbattuto il gap relazionale con i clienti che era nato con l’era dei primi e-commerce, e ricreata una competizione di mercato paritetica: tutto sarà coordinato e contenuto in una sola app, in cui è possibile nel tempo decidere cosa tenere connesso e cosa revocare. LinkMeEasy, di fatto, pone la privacy nelle mani dei singoli. 
«L'app - tiene a sottolineare Aghem - colma un vuoto esistente: oggi fornire solo il nome ed il numero di cellulare non basta più, con LinkMeEasy e soli tre click si potranno invece trasmettere più informazioni, entrando reciprocamente nella rubrica dell’interlocutore, per conoscersi tra individui e venire serviti al meglio dalle aziende. L'applicazione, infatti, permetterà di scambiare il profilo più gradito con l’interlocutore o l’azienda, rendendo per tutti smart e consapevole il modo di connettersi e, soprattutto, attribuendo un ruolo attivo agli utenti nella gestione dei propri dati e relazioni». LinkMeEasy coordinerà anche numerose app oggi presenti nei nostri cellulari. 


«Per gli utenti sarà tutto gratuito - assicura Aghem – saranno le aziende a pagare questo rivoluzionario servizio di Crm. L’app è stata già depositata alla Siae, il team è pronto al lancio e in queste settimane stiamo selezionando uno o due soci di capitali per concretizzare il potenziale finanziariamente elevato». Oltre ad Aghem, i soci fondatori della startup sono Corrado Patierno (cto) e Claudio Cattabiani (privacy). Del team fanno parte anche Federico Botti (legale) e Prabhu Manny (ui-ux designer).