Sei in Economia

IL BILANCIO

Garofalo Health Care in crescita anche nel 2020. E ora "vede" lo Star

Il gruppo Ghc, che a Parma ha acquisito il centro Dalla Rosa Prati, ha presentato i dati dell'esercizio 2020

16 marzo 2021, 17:45

Garofalo Health Care in crescita anche nel 2020. E ora "vede" lo Star

Garofalo Health Care Spa, azienda quotata sul mercato Mta di Borsa Italiana, ha approvato i risultati del bilancio consolidato e del bilancio separato al 31 dicembre 2020. Inoltre la società ha reso noto che oggi ha presentato a Borsa Italiana la richiesta di ammissione al segmento Star per le proprie azioni ordinarie.

Ghc, che ha acquisito a fine 2018 il Poliambulatorio Dalla Rosa Prati, ha reso noti i dati 2020. Alcune cifre. I ricavi salgono a 210,8 milioni: +7,3% rispetto ai 196,5 milioni del 2019. Una crescita avvenuta nonostante l’impatto della pandemia, grazie al contributo del perimetro M&A (fusioni e acquisizioni). La posizione finanziaria netta (Pfn) è pari a 97,7 milioni di euro, con indebitamento pari a 122,5 milioni di euro e liquidità pari a 24,8 milioni. Escludendo le uscite di cassa non ricorrenti, la Pfn sarebbe stata pari a 81,3 milioni, in miglioramento di 13,4 milioni rispetto al 2019.

«Sono molto soddisfatta dei risultati evidenziati nel bilancio 2020 - commenta Maria Laura Garofalo, amministratore delegato del Gruppo Ghc - perché nonostante le grandi difficoltà affrontate nel corso dell’anno siamo riusciti a contenere in maniera efficace gli effetti della sospensione di tutte le attività non urgenti a partire da metà marzo sino ad oltre la metà del mese di maggio scorso».

L’ad dedica i risultati ai manager del gruppo, oltre «a mio padre Raffaele Garofalo che quest’anno avrebbe compiuto cento anni, dedico il prossimo passaggio allo Star, rispetto al quale oggi stesso, a valle dell’approvazione del bilancio di esercizio da parte del cda, abbiamo presentato la domanda ammissione a Borsa Italiana».