Sei in Economia

CAMERA DI COMMERCIO

Parma, ripresa fra 2021 e 2022 trainata da edilizia e industria

21 maggio 2021, 19:45

Parma, ripresa fra 2021 e 2022 trainata da edilizia e industria

Scenari di previsione 2021, primato emiliano. Parma terza provincia in regione a trainare l’economia con valore aggiunto a +5,6% (-8,9% nel 2020), di poco superiore al regionale (+5,5%). Industria e costruzioni guidano la ripresa, i servizi crescono ma a un passo più lento. Attesi entro il 2022 i livelli pre pandemia

L'ufficio Informazione economica della Camera di commercio di Parma mette a disposizione gli scenari di previsione ad aprile 2021, elaborati dal sistema camerale regionale su dati Prometeia.

L’industria e l’edilizia traineranno una crescita dell’economia stimata in +5,6% per quest’anno e +4,5% nel 2022.

L’export parmense nel 2020 è cresciuto del 0,9%, mentre il dato regionale segnava -8,2%; ora le previsioni di valore aggiunto sono +8,3% nel 2021 e +4,1% nel 2022. L’import parmense invece raddoppia, passando da -12,3% nel 2020 a +23,7% nel 2021 e +17,4% nel 2022.

Il tasso di disoccupazione a Parma passare da 5,8% del 2020 a 7,0% del 2021, fino a 7,2% del 2022.