Sei in Economia

successo del progetto

Mutti, la realtà aumentata a supporto delle attività: i visori guideranno alcune operazioni

29 giugno 2021, 11:56

Mutti, la realtà aumentata a supporto delle attività: i visori guideranno alcune operazioni

L’applicazione della realtà aumentata a supporto delle attività produttive di Mutti è oggi realtà. Si è concluso con successo il progetto pilota lanciato dalla azienda italiana leader in Europa nel mercato dei derivati del pomodoro in collaborazione con Vection Technologies, azienda multinazionale specializzata nello sviluppo di tecnologia digitale, per utilizzare i visori di realtà aumentata durante il cambio di formato delle linee produttive.

L’iniziativa nasce con un duplice obiettivo: da un lato consentire lo svolgimento della procedura di cambio formato in maniera efficiente e nel più breve tempo possibile; dall’altro promuovere la condivisione delle competenze, consentendo al personale di seguire procedure certificate da Mutti, senza mai distogliere l’attenzione dal punto di intervento.

La verifica finale del progetto è stata condotta sulla linea dei formati in vetro e ha coinvolto il personale non responsabile di questa linea produttiva e pertanto non a conoscenza dei flussi di attività da svolgere: guidati da procedure digitalizzate e con l’ausilio dei visori, gli operatori hanno svolto le attività di smontaggio, riattrezzaggio e setup di tutte le macchine senza alcuna difficoltà.

“Portare innovazione laddove vengono adottate pratiche tradizionali è il filo rosso che lega e contraddistingue gli oltre 120 anni di storia di Mutti e questo traguardo è l’ennesimo risultato da annoverare in questo percorso d’avanguardia – dichiara Giorgio Lecchi, Direttore Industriale di Mutti. Investiamo continuamente nella ricerca e nello sviluppo tecnologico a supporto delle nostre attività: nel 2021 abbiamo stanziato un piano di oltre 32 milioni di euro per migliorare i nostri processi interni in termini di qualità, efficienza e sicurezza. L’applicazione della realtà aumentata si inserisce a pieno titolo in questo contesto oltre che nel Piano Nazionale di Transizione 4.0 per gli investimenti in Innovazione Digitale.”

Garantire rapidità, sicurezza e precisione d’intervento sulle attività di cambio formato rappresenta infatti un key point strategico fondamentale per l’azienda. Il personale non responsabile della linea produttiva è riuscito a condurre le attività nello stesso tempo impiegato dal personale esperto e non ha incontrato alcun problema nella gestione del visore, oltre a comprendere e seguire facilmente le procedure e riattrezzare opportunamente le macchine. Attraverso questa iniziativa Mutti conferma il suo impegno nel trovare soluzioni tecnologiche sempre più innovative allo scopo di preservare al meglio la qualità della materia prima utilizzata. Forte del risultato conseguito e in continuità con lo spirito aziendale, in futuro l’azienda ha in piano di estendere l’utilizzo della realtà aumentata anche ad altre attività aziendali. MUTTI SPA - Storica azienda di Parma, è leader in Europa nella lavorazione del pomodoro. É il 1899 quando Marcellino e Callisto Mutti danno avvio alla prima campagna di trasformazione del pomodoro. Da allora, facendo leva sui valori chiave di qualità e tradizione italiana assieme al rispetto per la filiera e il territorio, la famiglia Mutti si dedica esclusivamente al pomodoro 100% italiano, realizzando concentrato, passata e polpa di pomodoro, prodotti che oggi sono apprezzati in tutto il mondo.

Il desiderio di innovazione, che fin dalla fondazione è nel DNA dell’azienda, hanno portato ad ampliare man mano la gamma con un’ampia offerta di sughi e salse pronte. Oggi il Gruppo Mutti, con 120 anni di storia, è leader in Europa nel mercato dei derivati del pomodoro ed è presente in 96 Paesi al mondo, con un fatturato netto nel 2020 di 465 milioni di euro, in crescita del 23% rispetto all’anno precedente. I volumi realizzati dal Gruppo Mutti nel 2020 hanno raggiunto le 285,6 tonnellate, dati in aumento rispetto all’anno precedente (243,2 tonnellate nel 2019). L’export pesa attualmente per il 41% del fatturato e cresce di anno in anno a doppia cifra. Parma, Montechiarugolo, è la sede storica e commerciale del Gruppo che si è man mano ampliato per poter rispondere a tutte le esigenze di gusto. Nel 2016 è terminato il processo di acquisizione di Fiordagosto, uno stabilimento con sede a Oliveto Citra (Salerno) dedicato alla produzione delle varietà tipiche del Sud Italia, come il pomodoro lungo e il ciliegino.

Nel novembre 2017 Mutti ha acquistato lo stabilimento CO.PAD.OR di Collecchio, costituendo prima la nuova società Pomodoro 43044 Srl fusa per incorporazione poi a Mutti SpA dal 1° gennaio 2021, con una capacità produttiva di 300.000 tonnellate. Vection Technologies Ltd è una società multinazionale quotata alla Borsa Australiana (ASX:VR1), con sedi in Italia, Australia, India e Stati Uniti. Specializzata nello sviluppo di soluzioni software e tecnologie digitali real-time, Vection Technologies è riferimento per le aziende nei loro processi di trasformazione digitale. Attraverso una combinazione di soluzioni 3D, Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Industrial IoT e CAD, Vection Technologies supporta le aziende, in modo graduale e scalabile, nel loro percorso di innovazione e creazione di valore sostenibile.