×
×
☰ MENU

Come funziona il blocco degli sfratti

Come funziona il blocco degli sfratti

di Carlo Alberto Del Chicca

07 Giugno 2021,09:03

Inviate le vostre domande su fisco, lavoro, casa, previdenza a  esperto@gazzettadiparma.net

Sono proprietaria di un appartamento affittato e l’inquilino non mi paga il canone da qualche mese. Ho sentito che c’è il blocco degli sfratti; devo iniziare la pratica di sfratto e chiedo se rientro anch’io in questo blocco.
Lettera firmata

In occasione della pandemia, il Governo ha deciso il blocco di tutti gli sfratti per morosità, previsto dall’art. 103, comma 6, del D.L. 17 marzo 2020, n. 18, convertito con modificazioni dalla Legge 24 aprile 2020, n. 27, e rinnovato anche a Gennaio di quest’anno, con il termine prorogato per tutte le procedure fino al 30.06.2021.
Recentemente un emendamento approvato in sede di conversione del decreto Sostegni, del 4 maggio 2021, prevede la proroga solo per i provvedimenti post-pandemia. Le esecuzioni ripartiranno in base a tre scaglioni temporali, dalle più risalenti a quelle più recenti.

Per i provvedimenti di rilascio adottati nel periodo pre-pandemia il blocco degli sfratti resta al 30 giugno 2021, con la ripresa delle esecuzioni a partire dal 1° luglio 2021.

La sospensione dell’esecuzione è prorogata: al 30 settembre 2021, per i provvedimenti di rilascio adottati dal 28 febbraio 2020 al 30 settembre 2020; prorogata al 31 dicembre 2021 per i provvedimenti di rilascio adottati dall’1° ottobre 2020 al 30 giugno 2021.

A titolo informativo, riferisco che il Tribunale di Trieste ha sollevato la questione di legittimità costituzionalità del blocco sfratti, in particolare, secondo l’ordinanza di remissione alla Consulta viene riportato che il blocco delle esecuzioni di rilascio violerebbe ben sei articoli della Costituzione: art. 3 (eguaglianza dei cittadini avanti la legge), art. 24 (possibilità per tutti di agire in giudizio), art. 42 (riconoscimento della proprietà privata), art. 47 (tutela del risparmio), art. 77 (emanazione di decreti da parte del Governo) art. 117, comma 1 (potestà legislativa)”. Recentemente anche il Tribunale di Piacenza a seguito questa strada con le stesse motivazioni.

Quindi, per quanto riguarda la lettrice che deve intraprendere lo sfratto, al momento la sua procedura sarà condizionata dal blocco dell’esecuzione fino al 31.12.2021, salvo diversa decisione del Governo o altri organi istituzionali, che verrà presa in futuro.

 

I

 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI