×
×
☰ MENU

Lavoro: previste 14.580 assunzioni fra settembre e novembre in provincia di Parma

Lavoro: previste 14.580 assunzioni fra settembre e novembre in provincia di Parma

29 Settembre 2021,06:07

Occupazione: cauto ottimismo per il Parmense dai del Sistema informativo Excelsior, analizzati dalla Camera di commercio. Per il mese di settembre a Parma e provincia si prevede un ingresso complessivo di forze lavoro di circa 5.210 persone (in Emilia-Romagna 49.300 e complessivamente in Italia circa 526mila). Di queste, 1.670 si prevede siano richiesti nell’industria (1.410 in manifatturiero e public utilities; 260 nelle costruzioni) e 3.540 nei servizi. Nel trimestre settembre - novembre la previsione di ingresso al lavoro ipotizzata nel Parmense è di circa 14.580 persone, con una variazione di +6.710 rispetto al 2020 e +2.860 rispetto al 2019, quindi prima della pandemia. 

“Analizzando i dati a livello provinciale - dice la Cciaa - a Parma le entrate dovrebbero concentrarsi per il 68% nel settore dei servizi e per il 59% nelle imprese con meno di 50 dipendenti. Nel 25% dei casi le entrate previste dovrebbero essere stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 75% a termine (a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita)”. Il 22% dei lavoratori richiesti, secondo le stime, dovrebbe essere destinato a dirigenti, specialisti e tecnici; per il 33% sono operati specializzati e conduttori impianti. Ancora: professioni commerciali e dei servizi 24%, impiegati 8%, profili generici 13%. 
Nel 40% circa dei casi le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati.

Quanto al grado di istruzione dei lavoratori, il diploma di scuola media superiore è sempre il titolo più ricercato (31%) al momento dell’assunzione, per l’1,5% il titolo Its (istruzione tecnica superiore), per il 18% è richiesta la qualifica o il diploma professionale, per il 15% la laurea. Il 39,6% delle entrate previste è di difficile reperimento: il 22% per mancanza di candidati e il 14% per preparazione inadeguata dei candidati. 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI