×
×
☰ MENU

Coronavirus, Mìessina "Intesa Sanpaolo donera' 100 milioni"

Coronavirus, Mìessina "Intesa Sanpaolo donera' 100 milioni"

07 Marzo 2020,11:00

 "Siamo un Paese forte, abbiamo imprese eccezionali, il mondo apprezza i nostri prodotti e gli italiani hanno 10.500 miliardi di risparmio, una cifra tra le piu' alte al mondo. Giusto essere preoccupati, ma con la certezza che supereremo l'emergenza e torneremo a crescere". Lo dice in una lunga intervista al Corriere della Sera l'amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, in merito all'emergenza coronavirus. "Siamo pronti a donare fino a 100 milioni, li metteremo a disposizione del Paese, per progetti specifici che affrontino l'emergenza sanitaria. Con 100 milioni si possono fare tante cose", aggiunge. "Vogliamo rafforzare le strutture di terapia intensiva, portando i posti letto da 5.000 a 7.500, per portare il sistema sanitario in condizioni di mettere in sicurezza la salute degli italiani - spiega Messina -. Ulteriori risorse potranno essere utilizzate per creare ospedali da campo e per l'acquisto di apparecchiature mediche. Vogliamo dare un contributo in grado di far fronte in maniera sostanziale all'emergenza e rafforzare in maniera strutturale il sistema sanitario". "Ma le nostre misure per l'emergenza non si fermano qui - sottolinea l'ad di Intesa Saanpaolo -. Siamo pronti con interventi per l'emergenza economico-finanziaria, il che significa liquidita'. Dalla prossima settimana attiveremo finanziamenti fino a 5 miliardi per prestiti a 18 mesi, con 6 mesi di preammortamento, a sostegno delle imprese. Per lo meno 1 miliardo andra' al turismo, il settore che ha subito il maggior impatto. Se il governo ponesse una garanzia pubblica sui nuovi crediti, la cifra salirebbe a 10 miliardi". 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI