×
×
☰ MENU

BANCHE

Crédit Agricole: nuovo bond da 1,5 miliardi di euro

Crédit Agricole: nuovo bond da 1,5 miliardi di euro

12 Gennaio 2022,19:27

Crédit Agricole Italia ha perfezionato con successo la prima operazione sul mercato italiano di obbligazioni bancarie garantite del 2022. L'emissione, proposta al mercato in formato dual-tranche con scadenze a 10 e 20 anni, ha raccolto ordini per più di 2 miliardi, ben superiori all’importo previsto. 

Le due tranche hanno le seguenti caratteristiche: il primo 1 miliardo, durata 10 anni (scadenza 20 gennaio 2032) a tasso mid swap maggiorato di uno spread di 10 punti base e cedola annua lorda pari a 0,375%, 80 bps sotto il rendimento di Btp di durata analoga; il secondo 500 milioni, durata 20 anni (scadenza 20 gennaio 2042) a tasso mid swap maggiorato di uno spread di 20 punti base e cedola annua lorda pari a 0,750%, 107 bps sotto il rendimento di Btp di durata analoga.

Sono pervenuti oltre 80 ordini, con una preponderante componente internazionale. In conseguenza dell’elevato livello di domanda sulla tranche a dieci anni, l’emittente ha accettato di aumentare l’importo dagli attesi 750 milioni a 1 miliardo, mentre è stata confermata a 500 milioni la size della tranche a 20 anni.

L’emissione, curata da Crédit Agricole Cib, con joint bookrunners Credit Agricole Cib, Imi-Intesa, Natixis, Rbi, Seb e UniCredit, si inserisce nell’ambito del programma di Covered Bond, in formato soft bullet, da 16 miliardi avente come sottostante mutui ipotecari residenziali italiani. Si prevede un rating pari a Aa3 da parte di Moody's. 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI