×
×
☰ MENU

FINANZIAMENTO

Aboca: 33,5 milioni da Crédit Agricole e Cassa depositi e prestiti per la crescita del gruppo

Aboca: 33,5 milioni da Crédit Agricole e Cassa depositi e prestiti per la crescita del gruppo

10 Agosto 2022,16:50

Un finanziamento da 33,5 milioni per Aboca, tra le aziende leader in Italia nel settore dei dispositivi medici a base di sostanze naturali, per incrementare gli investimenti in ricerca e sviluppo e aumentare le capacità produttive e l’export in tutto il mondo di prodotti per la salute made in Italy. L’accordo, si legge in una nota, è stato sottoscritto da Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) e Crédit Agricole Italia (Cai), proprio a favore dell’azienda con sede a Sansepolcro (Arezzo): i 20 mln da Cdp e i 13,5 mln da Cai sono garantiti da Sace.

«Investire nella ricerca e nella cura della salute significa puntare sullo sviluppo sociale ed economico del nostro Paese - ha dichiarato Andrea Nuzzi, responsabile imprese e istituzioni finanziarie di Cassa Depositi e Prestiti -. Tale sostegno si rivela ancor più strategico nei casi in cui, come Aboca, mettiamo a disposizione risorse a favore di eccellenze territoriali che si impegnano a crescere perseguendo una visione sistemica ispirata all’innovazione e alla sostenibilità». «Siamo orgogliosi di sostenere i piani di crescita di un’eccellenza italiana con una forte vocazione all’export e all’internazionalizzazione come Aboca - ha dichiarato Marco Perocchi, responsabile direzione banca d’impresa di Crédit Agricole Italia -. Questa operazione conferma il nostro impegno a supporto di una filiera strategica come quella dell’healthcare».

«Il sostegno da parte di Cdp e Cai è un’ulteriore spinta alla crescita della nostra azienda - ha affermato Massimo Mercati, amministratore delegato di Aboca - e conferma l’interesse crescente del mondo finanziario verso quelle realtà imprenditoriali che fanno della sostenibilità e dell’impegno verso il bene comune un elemento base della propria competitività, soprattutto nel settore della salute». «Siamo molto orgogliosi di essere a fianco di Aboca, una storica eccellenza del Made in Italy riconosciuta in tutto il mondo», ha concluso Mario Bruni, responsabile Mid corporate di Sace.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI