Sei in L'esperto

L'ESPERTO - CASA

Serve un portinaio per ogni scala?

Inviate i vostri quesiti su casa, fisco, lavoro, previdenza a esperto@gazzettadiparma.net

di Daniela Barigazzi* -

12 ottobre 2020, 09:58

Serve un portinaio  per ogni scala?

Il condominio è composto da due scale ed ha un portinaio per ogni scala. A fine anno uno solo di loro andrà in pensione ed i condomini vorrebbero che il nuovo dipendente facesse orario ridotto. Il regolamento nulla dice. Chiedo: 1) quanti millesimi occorrono per il diverso orario? Decide solo la scala interessata o entrambe? 3) Se si decidesse di affittare il locale portineria, le spese per sistemarlo e gli affitti che si ricaverebbero a chi vanno imputati?

Rispondendo nell’ordine: 1) le due scale integrano, ciascuna, un condominio parziale con la conseguenza che le spese suscettibili di gestione separata (l’ascensore di ciascuna scala, il vano scala ecc.) sono decise dai condomini di ciascuna scala e tra gli stessi ripartite. Nel caso prospettato, ciascuna scala è autonoma nella decisione riguardante il proprio portinaio e nella divisione delle relative spese. 2) il diverso orario, rispetto al precedente dipendente, riguarda una nuova assunzione; ne consegue che il rapporto con il lavoratore sarà regolato dal relativo contratto collettivo. La decisione dell’assemblea riguardante la riduzione oraria, nel silenzio del regolamento, verrà adottata con la maggioranza dell’art. 1136 cc co. 2 (maggioranza degli intervenuti in assemblea e 500 millesimi); è la stessa maggioranza prevista anche per la soppressione del servizio di portierato (posto che attiene a vicende condominiali e non riguarda i diritti dei singoli per cui non occorre unanimità). 3) Le spese per sistemazione dell’alloggio ed i proventi dell’affitto, applicando l’enunciato concetto del condominio parziale, potrebbero essere suddivise fra i condomini della scala interessata anche in considerazione che ciascuna scala dispone di un proprio alloggio portiere.
 

 

*Avvocato

Inviate i vostri quesiti su casa, fisco, lavoro, previdenza a esperto@gazzettadiparma.net