Sei in L'esperto

LA PAROLA ALL'ESPERTO / CASA

Nuova planimetria, la cantina è divisa dall'abitazione

Inviate i vostri quesiti su casa, fisco, lavoro, previdenza a esperto@gazzettadiparma.net  

di Marina Malori* -

02 novembre 2020, 10:06

Nuova planimetria, la cantina è divisa dall'abitazione

IL QUESITO
Ho effettuato alcune modifiche murarie all’interno del mio appartamento con deposito pratica edilizia in Comune; ora devo fare l’aggiornamento della planimetria per il Catasto e mi è stato detto che la cantina, finora presente sulla planimetria con l’appartamento, dovrà essere staccata. E’ corretto? Avrò quindi due immobili al posto di uno?

La risposta è positiva: è previsto l’autonomo censimento di cantine, soffitte, autorimesse e locali accessori in genere qualora autonomamente fruibili e non direttamente comunicanti con le unità abitative principali; infatti l’accesso diretto da strada o da parti comuni del fabbricato rende detti locali funzionalmente autonomi e conseguentemente anche con una possibilità di produrre un reddito proprio. 
Dette caratteristiche, ossia la potenziale autonomia funzionale e reddituale, corrispondono ai requisiti di legge per il censimento in Catasto di tali locali come autonome unità immobiliari.


L'OBBLIGO DELLA «SUDDIVISIONE»
Queste nuove indicazioni, originariamente limitate alle sole dichiarazioni di nuova costruzione, dal 1° luglio 2020 sono state estese anche alle dichiarazioni di variazione per le unità già censite; l’obbligo della “suddivisione” dell’originaria unità immobiliare si ha qualora sia necessario, come nel caso in esame, procedere con un aggiornamento catastale per avvenuta variazione (diversa distribuzione interna, ecc.).
Quanto sopra salvo casi particolari, in cui si tratti, ad esempio, di locali destinati ad ospitare servizi igienici o impianti tecnologici a servizio esclusivo dell’unità principale e non suscettibili di diversa utilizzazione senza radicali trasformazioni; per questi, infatti, non potendosi ipotizzare la suscettività a produrre reddito proprio seppur con accesso autonomo, rimane il censimento all’interno della unità immobiliare principale.
Il lettore si troverà quindi, in sostituzione di un’unità immobiliare, due nuovi subalterni: uno per l’unità abitativa (cat.A/2, A/3, ecc.) ed uno per il locale cantina (cat.C/2).
 *Geometra

 

IN COLLABORAZIONE CON