Sei in Hi tech

HI TECH

Il coronavirus spiegato ai più piccoli coi Playmobil

31 marzo 2020, 17:43

di RICCARDO ANSELMI

Che cos’è il coronavirus, per quale ragione risulta particolarmente pericoloso e perché è importante, in questo periodo, restare a casa, rispettando le regole del distanziamento sociale. A spiegarlo ai bambini adesso anche un cortometraggio animato a passo uno con i Playmobil, in cui online su Youtube (https://youtu.be/ozeCDoMwd-c) e Facebook (www.facebook.com/watch/?v=243165223485498), con l’aiuto dei celebri personaggini giocattolo, si provano a riassumere ai più piccoli le linee guida che oggi scandiscono le nostre giornate, cercando di introdurre attraverso un linguaggio semplice e accattivante i principi dietro di esse. Per esempio la necessità di non incontrare altre persone anche se si pensa di stare bene, siccome non tutti i malati presentano i medesimi sintomi e bisogna impedire che il virus si trasmetta dall’uno all’altro, con il rischio di colpire in maniera grave magari pure chi ci sta vicino. Poi le piccole difese che possiamo mette in atto nel quotidiano, come il consiglio di lavarsi spesso le mani con acqua calda e sapone per almeno trenta secondi. Il tempo si può calcolare cantando lentamente, mentre si compie l’operazione, un motivetto tipo quello di “Tanti auguri”.
Anche il ministero della salute italiano ha organizzato alla voce Faq del sito www.salute.gov.it/nuovocoronavirus una serie di domande e risposte relative all’emergenza che stiamo vivendo. Per chi volesse approfondire l’argomento, tra le fonti principali e più autorevoli a disposizione nel web c’è il portale dello statunitense Centers for disease control and prevention (www.cdc.gov), con molte indicazioni anche per gli operatori riguardo il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.