Sei in Hi tech

#iorestoacasa

Weekend di giochi gratuiti, da Call of duty ai flipper

di Riccardo Anselmi -

05 aprile 2020, 14:08

Weekend di giochi gratuiti, da Call of duty ai flipper

CALL OF DUTY: MODERN WARFARE 


Per tutto il weekend, Activision ha reso disponibile gratuitamente il multiplayer di Call of duty: Modern warfare, attraverso il battle royal free-to-play Call of duty: Warzone, che sta registrando milioni di download su computer e console. Fino al pomeriggio di lunedì 6 aprile, si potrà quindi passare liberamente dalla nuova modalità arena di Warzone, dove all’interno di un enorme campo di battaglia online vengono schierati 150 partecipanti, alle sfide più tradizionali di Modern warfare, in particolare quelle basate sul gioco di squadra, come gli intramontabili Team deathmatch, Domination, Hardpoint sulle mappe Atlas superstore (proposta per il 10 contro 10) e Shoot house (pensata per il 6 vs 6).
Uscito l’anno scorso per Pc, Ps4 e Xbox one, l’ultimo Modern warfare è un reboot della saga più popolare tra i vari Call of duty, serie bestseller che ha segnato l’evoluzione dei first person shooter. Adesso per Activision rappresenta anche una sorta di piattaforma nella quale concentrare, per mezzo di periodici aggiornamenti, la sua galassia multiplayer del passato, presente e futuro. Proprio nell’odierno Modern warfare sono arrivate rivisitazioni di mappe classiche e altre arriveranno, ripescate dai vecchi Modern warfare e Modern warfare 2, risalenti a una decina d’anni fa, le cui campagne sono affrontabili ora in versione rimasterizzata. La più recente operazione di questo genere, che sta procedendo in parallelo agli impegni sui nuovi episodi, riguarda Call of duty: Modern warfare 2, appena lanciato su Ps4 (prossimamente anche su Pc e Xbox one) limitatamente al singleplayer, con l’obiettivo di non frammentare la community online, appunto compattandola sul reboot.
L’azione techno thriller degli originali Modern warfare, sviluppati come una trilogia, dove si stagliano i primi due capitoli firmati dai veterani dello studio americano Infinity ward, appare ancora oggi un assoluto riferimento. La regia corale e in soggettiva, che salta continuamente da un personaggio all’altro, mettendo in scena missioni di grande effetto nei panni di specialisti delle forze armate impegnati in una guerra globale contro le minacce del terrorismo nel mondo post 11 settembre, hanno fatto scuola nei primi decenni degli anni Duemila, costruendo una precisa forma di narrazione, che traduce in una chiave digitale e interattiva la lunga stagione dei racconti televisivi e cinematografici, da Black hawk down a The hurt locker, da Generation kill a Zero dark thirty.
Modern warfare 2 è un capitolo estremamente ricco in tal senso, tra storie di eroismo, ma anche momenti molto crudi che non hanno mancato di suscitare polemiche. La riedizione Call of duty: Modern warfare 2 campaign remastered, curata per Activision da Beenox, ripropone l’arco del titolo integralmente, senza tagli, intervenendo unicamente sul comparto audiovisivo. Anche se viene definito alla stregua di una versione rimasterizzata, il lavoro assomiglia più a un vero e proprio rifacimento, in grado di rinfrescare la grafica affinché sia in linea con il panorama attuale, grazie all’uso di moderne tecnologie.


PINBALL FX3


Un’altra software house, l’ungherese Zen studios, ha invece collaborato con Disney per regalare, in questo periodo in cui bisogna non uscire di casa, una selezione dei suoi celebri flipper virtuali, dettagliatissime riproduzioni per computer e console dei tavoli classici da bar. L’offerta riguarda la versione Pc scaricabile gratuitamente da Steam di Pinball fx3, per il quale si possono riscattare, senza pagare nulla fino all’8 aprile, i flipper del Care package ispirati agli universi cinematografici di Lucasfilm, Marvel e Fox. Nello specifico il pacchetto contiene tre temi, ciascuno declinato in altrettanti flipper, per un totale di nove tavoli: Star wars pinball (The empire strikes back, The clone wars, Boba Fett), Marvel heavy hitters (Deadpool, Venom, Civil war) e Aliens vs pinball (Aliens, Alien vs Predator, Alien: Isolation). Insieme a un infinito divertimento, un modo per tornare tutti anche un po’ bambini, a caccia di record cullati dai suoni elettronici della gioventù, tenendosi stretti la nostalgia per un’epoca che non c’è più.
Guardando oltre l’iniziativa messa in piedi in risposta all’eccezionalità del momento che stiamo vivendo, l’idea di Pinball fx3 è proprio quella di costruire virtualmente una propria sala giochi personale al di là del tempo e dello spazio, da arricchire man mano acquistando a parte vari pacchetti tematici. Su Steam ce ne sono una trentina. Tra le uscite recenti: la collezione Williams pinball: Universal monsters pack, con due flipper, Monster bash e Creature from the Black lagoon, dedicati alle pellicole di culto del cinema horror in bianco e nero.