Sei in Hi tech

STREAMING, LA RIVOLUZIONE ONLINE

Piattaforme: Serie, film, reality: ecco chi offre di più. E a che prezzo

26 aprile 2020, 11:39

Piattaforme: Serie, film, reality: ecco chi offre di più. E a che prezzo

Contenuti esclusivi, prodotti originali, pacchetti ad hoc: viaggio nel nuovo mondo della visione dove le immagini, grazie a tablet e smartphone, ci vanno ovunque andiamo. Un universo in continua espansione dove non è facile orientarsi: ettiamo 
a confronto proposte e costi
 

NETFLIX
www.netflix.com

La più popolare: ancora adesso la regina delle piattaforme. Nonché il più noto e diffuso servizio di streaming al mondo. Sembra che i conti non tornassero, poi è arrivato il virus ... Punta sui contenuti originali ed esclusivi e ogni settimana propone grandi novità. Ha portato dalla sua pura un gigante del cinema come Scorsese, è arrivato alle nomination agli Oscar, è aggressiva (vedi l'accordo per «Skam Italia», teen drama di qualità) sul mercato. È il regno delle serie, che propone subito dalla prima all'ultima puntata, azzerando l'attesa del cliente-spettatore. Alcune, come «La casa di carta», sono diventate un fenomeno di costume.
Costo: da 7,99 a 15,99 
al mese
Prova gratuita: no
Da non perdere: The Crown

PRIME VIDEO
www.primevideo.com

La più seria (e credibile) rivale del colosso Netflix: è realizzato in Amazon che, ai clienti Prime, oltre a consegne gratuite e un ricco archivio musicale, offre un catalogo molto interessante di serie, film e programmi televisivi. Un esempio tra gli ultimi? il reality show «Celebrity hunted», con vip in fuga del calibro di Fedez e Totti. Molti, anche in questo caso, i contenuti originali ed esclusivi: buone in particolare le serie, come, tra le novità dell'ultimo mese, la surreale «Tales from the Loop» oppure «Cacciatori», dal mood anni '70, su un gruppo di cacciatori di nazisti capitanati da Al Pacino.
Costo: 3,99 al mese o 36 alll'anno
Prova gratuita: 30 giorni
Da non perdere: La fantastica signora Maisel

NOW TV
www.nowtv.it

È una costola di Sky, la sua piattaforma online: utile a chi vuole arrivare a vedere quei contenuti senza fare per forza un abbonamento con Sky. Punta su varie tipologie tematiche: puoi scegliere il cinema o le serie tv, ma puoi avere anche entrambi con una maggiorazione di prezzo. Ma c'è anche lo sport, che adesso vviamente ha poco seso ma che in prospettiva più avanti può averne: qui i pacchetti sono addirittura tre, un mese, una settimana, un giorno. Non male. L'offerta è ovviamente di livello, perché Sky, da «Il trono di spade» a «The New Pope» sulle serie non scherza. Meno esaltante seppure ricco il catalogo dei film.
Costo:  da 9,99  a 29,99 al mese
Prova gratuita:  7 giorni
Da non perdere:  The New Pope

DISNEY+
www.disneyplus.com

L'ultima nata e forse la più agguerrita: in Italia è arrivata il 24 marzo, in tempo per dare una mano ai genitori disperati coi bimbi in casa per 24 ore su 24. È il servizio streaming dello zio Walt, un colosso mondiale che può vantare marchi come quelli di «Star Wars», i supereroi della Marvel e i cartoon della Pixar. Insomma, abbastanza da fare la felicità anche di chi non ha più sei anni. Anche in questo caso sono numerosi e a volte rilevanti i contenuti esclusivi: come la serie «Mandalorian», targata «Guerre stellari» o «High School Music». E sempre qui troverete i documentari e i reportage del National Geographic.
Costo:  da 6,99  a 69,99 allìl'anno
Prova gratuita:  7 giorni
Da non perdere  Mandalorian

INFINITY
www.infinity.it

È il servizio streaming di Mediaset. In catalogo, film, serie e programmi tv. Molti i titoli per tutta la famiglia. Possibile la visualizzazione su due schermi contemporaneamente. Funziona anche con la smart tv. E con Infinity Premiere c'è in regalo  un film in anteprima a settimana.
Costo:  7,99  al mese o 69  all'anno
Prova gratuita:  30 giorni
Da non perdere:   A star is born

TIMVISION
www.timvision.it

È un buon contender e rispetto ad altri ha un pacchetto di proposte molto variegato: l'abbonamento è gratuito, tra l'altro, per i clienti Tim che hanno sottoscritto un servizio Internet da rete fissa. Anche qui arrivano i film nuovi in anteprima che, causa coronavirus, non sono usciti in sala, ma ci sono anche serie tv di ottimo livello («Skam» è un caso ma c'è anche «Fargo»...), la serie A di calcio femminile, film a noleggio e parecchi contenuti (nel canale Junior) anche per i più piccoli.
Costo:  5  al mese
Prova gratuita:  un mese
Da non perdere:  Skam Italia

APPLE TV+
www.tv.apple.com

Rappresenta una buona alternativa a prezzo conveniente: sbarcata in Italia da pochi mesi, la piattaforma della mela morsicata contiene titoli inediti creati ad hoc per i suoi abbonati. Vero che il catalogo non è ancora molto ricco, ma c'è varietà: si passa dalle serie come «Dickinson» e «Trying» al documentario di quel geniaccio di Spike Jonze sui Beastie Boys, fino ai film girati appositamente per la piattaforma. Si guarda attraverso l'Apple tv o via web.
Costo:  4,99  al mes 
Prova gratuita:  7 giorni
Da non perdere:   Home before dark

MUBI
mubi.com

Il paradiso dei cinefili. E degli appassionati del cinema d'essai. Una comunità che conta quasi dieci milioni di membri. Rispetto alle altre piattaforme questa è ultra specializzata e sicuramente di nicchia. Sono disponibili solo una trentina di titoli alla volta, ognuno di loro resta online solo un mese: ogni giorno ne arriva uno e ne esce un altro. Si trova dal cinema russo degli anni '30 ai film di Michael Powell, da quelli del giovanissimo Dolan a delle pellicole passate solo nei festival.
Costo:  da 9,99  al mese
Prova gratuita:  7 giorni
Da non perdere:  Laurence Anyways

RAKUTEN TV
rakuten.tv

Nel panorama delle piattaforme è una delle emergenti: e anche qui arrivano i film nuovi che invece di uscire al cinema cercano una strada on demand. In più, è presente il catalogo di quelli già usciti sul grande schermo. Si acquista e si noleggia: «Pinocchio», «Jumanji» e «Piccole donne» gli ultimi arrivi. I film sono divisi in varie categorie: compresi quella de «I film che Greta amerebbe», di chiaro stampo ambientalista. Ci sono anche contenuti free e alcune serie tv: più che altro qualcosa da recuperare.
Costo:  pay per view
Da non perdere:  Joker

CHILI
it.chili.com

Film soprattutto, ma anche serie (compreso qualcosa per i bimbi) di cui si può comprare anche un singolo episodio: rispetto a Rakuten ha un catalogo molto più ampio. Sul piatto mette 10mila titoli da noleggiare o acquistare, mentre l'iscrizione è gratuita. La proposta è ricca: dagli ultimi film on demand alle prime visioni a noleggio e agli «introvabili». Attenzione anche al cinema d'autore: questo mese si punta sui maestri d'oriente. Tra le serie, focus su quelle Hbo. Di alcuni film fa vedere gratis i primi 10 minuti.
Costo:  pay per view
Da non perdere Emma

ITUNES
www.apple.com/itunes

Un altro servizio targato Apple che  gli amanti della mela morsicata conoscono benissimo: per lo più si utilizza per scaricare musica, ma ci sono anche migliaia di film. Anche in questo caso, noleggio o acquisto: il noleggio è decisamente conveniente, anche rispetto ad altre piattaforme, ma il film ha una durata breve, va infatti visto entro 30 giorni. Esistono pacchetti di film, film per la famiglia, e qualche super offerta a 0,99 euro a noleggio. C'è  anche un servizio di prenotazione.
Costo:  pay per view
Da non perdere:  L'ufficiale 
e la spia

GOOGLE PLAY
play.google.com/store

La risposta ad ITunes di Android: pensato per chi ha quel tipo di dispositivi è però aperto a tutti. Anche qui previsto un servizio di noleggio e di acquisto. Oltre ai film, anche musica: e molto spazio ai libri. Prezzi variabili per le nuove uscite, mentre tra quelli del catalogo si trovano film buoni e recenti anche a meno di 4 euro.
Costo:  pay per view
Da non perdere:  Ritratto 
della giovane in fiamme

DPLAY PLUS
it.dplay.com

Fa parte del gruppo Discovery: il punto di forza sono i documentari sulla natura, ma è molta attiva anche sui reality: come nel caso del nuovo «The Facchinettis». Rispetto alle altre piattaforme ha scelto una strada più personale: propone 5 canali premium (Discovery Channel, Discovery Science, Investigation Discovery, Animal Planet e Bbc) e le anteprime dei programmi più famosi di Real Time, DMax, Nove, HGTV, Food Network, Motor Trend e Giallo.
Costo:  da 3,99  al mese
Prova gratuita:  14 giorni
 Da non perdere:  Emanuela Orlandi-Il caso è aperto

STARZPLAY
www.starzplay.i
t
Fondamentalmente è un altro servizio Apple che sta sgomitando alla ricerca di un posto al sole proprio in questi giorni: all'interno della app Apple Tv oltre a plus ci si può iscrivere anche a a questa piattaforma che fa capo a Starz, un canale americano. Non è da sottovalutare, soprattutto per le serie: vedi ad esempio «The girlfriend experience» che indaga i rapporti tra mondo politico ed escort. Pochi ancora i film, ma con qualche chicca: come «Hala» al Sundance dell'anno scorso.
Costo:  da 4,99  al mese
Periodo di prova:  7 giorni
Da non perdere:  The Act

QUIBI
www.quibi.com

E' solo in inglese (almeno per ora)  e la si può vedere solo su smartphone e tablet: peculiarità che non ne fanno una prima scelta. Però la piattaforma fondata da Jeffrey Katzenberg, l'uomo che con Spielberg e Geffen mise in piedi la Dreamworks, appare agguerrita. la politica è quella del «mordi e fuggi»: le serie create sono formate da episodi sotto i dieci minuti di durata. Non a casao Quibi sta per «quick bites», bocconi veloci. Lungo però, e non è male, il periodo di prova gratuita.
Costo:  8,99  al mese
Prova gratuita:  tre mesi
Da non perdere:  When the Street Lights Go On

DAZN
www.dazn.com

E 'il canale dello sport, quello che con Sky è diviso nella serie A. MotoGP, Moto2, Moto3. E in più anche i canali Eurosport 1 ed Eurosport 2, con il grande tennis, l'Eurolega di basket,
il ciclismo, lo sci. Offerta ricca che però ora si trova a confrontarsi col virus: cosa riparte e cosa no?
Costo: 9,99 al mese
Prova gratuita: no
Da non perdere: la Serie A  
di calcio
___________________

GRATUITE: 

  • Raiplay www.raiplay.it
  • Mediasetplay www.mediasetplay.it
  • Dplay www.dplay.com
  • La7.it www.la7.it
     
  •