Sei in Lettere al direttore

LETTERA AL DIRETTORE

Troppi incidenti a San Prospero: bypassare l'abitato

14 ottobre 2020, 09:40

Troppi incidenti a San Prospero: bypassare l'abitato

Gentile direttore,
non è bello svegliarsi al mattino presto a causa di un botto tremendo dovuto all’ennesimo incidente automobilistico tra due auto sbalzate ai bordi della strada e mezze distrutte.

Non è bello, ma direi soprattutto preoccupante per chi abita da queste parti, a San Prospero, costretto com’è a subire costantemente non solo il non certo piacevole e salutare passaggio, senza soluzione di continuità, di auto, camion e moto ad ogni ora del giorno e della notte, ma anche i continui incidenti fra macchine che sfrecciano velocissime tra le case come se fosse una gara a chi arriva per primo.

Ecco che allora ci pare francamente poco sensato eliminare il semaforo di San Prospero, così come prospettato dall’Amministrazione comunale, per far sì che il traffico sia più scorrevole, quando invece si rende assolutamente indispensabile bypassare l’abitato di San Prospero con una mini tangenziale così come richiesto attraverso centinaia di firme consegnate, in due riprese, al sindaco di Parma.

In attesa di una cortese risposta da parte di codesta Amministrazione, ribadiamo la nostra totale disponibilità anche ad un eventuale incontro qualora lo si rendesse necessario.

Giorgio Mezzatesta e Elisa Piccinini