×
×
☰ MENU

ELEZIONI COMUNALI

La Lega presenta la sua lista. Ostellari: "Vignali il miglior candidato" - Video

16 Maggio 2022,12:41

La Lega di Parma ha scelto l’area giochi bimbi del Parco Ducale per presentare la sua lista alle prossime elezioni comunali del 12 giugno. “Ci presentiamo alla città in un luogo non casuale perché in questo spazio, che è tra i più attraenti per parmigiani e turisti si avvertono insicurezza e incuria dopo 10 anni di politiche sbagliate di Pizzarotti – ha dichiarato la referente provinciale per Parma del partito, Sabrina Alberini, in veste di presentatrice dei 32 leghisti candidati al Consiglio comunale di Parma.

Molto critici nei confronti dell’amministrazione uscente sono stati gli interventi dei parlamentari leghisti e candidati in consiglio comunale Sen. Maurizio Campari e On. Laura Cavandoli. “La città ha perso molto, praticamente in ogni settore, compresi sicurezza e decoro – ha dichiarato Cavandoli – Anche il nostro lavoro a Roma, fatto di soluzioni concrete, anche con importanti finanziamenti fatti avere alla città, è stato spesso vanificato dalle scelte sbagliate di Pizzarotti che si è schierato totalmente a sinistra”. “Sarebbe un grave errore ridare la città in mano al candidato sindaco di pizzarottiani e PD, Michele Guerra - ha dichiarato Campari – Con la Lega, invece, Parma potrà ritornare protagonista ed essere più efficiente, pulita e sicura come merita”.

Candidato in Consiglio comunale è anche il consigliere regionale Emiliano Occhi che ha parlato del valore aggiunto che la Lega può dare alla candidatura a sindaco di Pietro Vignali: “La nostra è una lista bene assortita con persone provenienti da tutti i mondi della città e da esperienze diverse. Ma valore aggiunto è anche l’importante esperienza di opposizione ferma ma anche propositiva, seppure mai ascoltata, che abbiamo fatto in Consiglio comunale”.

Proprio sul sostegno a Vignali come candidato sindaco si è soffermato il commissario di Lega Emilia, Sen. Andrea Ostellari: “Lo abbiamo scelto perché ha la giusta visione del futuro di Parma. Questa città e il suo territorio sono rimasti fanalino di coda a causa delle logiche del PD regionale. C’è bisogno di far uscire Parma dall’isolamento e questo lo può fare solo Pietro Vignali con l’aiuto fondamentale della Lega”.

Di assoluto bisogno di infrastrutture per Parma ha parlato il vicesegretario federale della Lega, On. Andrea Crippa: “È assurdo che una città importante come Parma non abbia l’alta velocità. Ci vuole la Lega in amministrazione perché la si possa ottenere. Ma il nostro è anche il partito che sta tra la gente più di tutti gli altri e vuole chiamare a votare anche i parmigiani rassegnati. La nostra è una proposta di competenza, onestà, umiltà e ascolto”.

Infine, ha concluso il candidato sindaco sostenuto dalla Lega, Pietro Vignali: “La scelta che abbiamo fatto di correre insieme per amministrare questa città è di coerenza. La Lega, infatti, è sempre stata all’opposizione dell’amministrazione Pizzarotti e appoggia il mio progetto di cambiamento completo rispetto a quel modo di amministrare. Il PD invece gli ha fatto opposizione per poi allearcisi insieme. Con la Lega abbiamo anche in comune la capacità di ascolto dei cittadini che è mancata in questi dieci anni. Parma la vogliamo far ripartire proprio dalle esigenze che sentono di più i cittadini, come la sicurezza, il decoro, la solidarietà. Ma anche rispetto ad un sistema regionale per cui Parma viene sempre penalizzata”.

 Guarda il video.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI