Eventi

L'associazione Arma di cavalleria celebra San Giorgio

Messa in Cittadella e corteo

  • DATA - ORA INIZIO:11/05/2014 10:30
  • DATA - ORA FINE:11/05/2014 14:00
L'associazione Arma di cavalleria  celebra San Giorgio

di Gian Carlo Zanacca

E’ in programma, come ogni anno, domenica 11 maggio la commemorazione di San Giorgio martire, patrono della cavalleria e di tutti i cavalieri. Una circostanza che viene solennemente ricordata dalla sezione di Parma dell’Associazione nazionale arma di Cavalleria e amici del cavallo in collaborazione con l’Ordine Costantiniano di San Giorgio. Le celebrazioni, che accomunano le due realtà devote al Santo, prevedono il ritrovo alle 10,30 all’ingresso monumentale della Cittadella dove Paola Mattiazzi, presidente della locale sezione Anac, ricorderà i reggimenti di cavalleria che hanno stanziato nella fortezza farnesiana, deponendo un mazzo di fiori sotto la lapide all’ingresso della fortezza. Da lì, si formerà il corteo, che attraverserà il parco, per arrivare al bastione attiguo alla palazzina San Giorgio, sede della sezione Anac. La santa messa è prevista alle 11 e sarà celebrata da padre Alberto Savello, monaco francescano della chiesa dell’Ospedale Maggiore. “La commemorazione di San Giorgio, patrono della cavalleria, - spiega Paola Mattiazzi – è un’occasione per la nostra sezione di ricordare i valori su cui si fonda la cavalleria. Simpatizzanti, associazioni combattentistiche d’arma e la cittadinanza tutta sono invitati a questa iniziativa, mi rivolgo in particolare a tutti coloro che praticano lo sport equestre in tutte le sue forme”. A seguire il pranzo alla Corale Verdi, previa prenotazione al numero: 0521/243509, oppure 0521/488551.