Eventi

I tanti misteri sul «caso Moro»: convegno a Salso

Al Palazzo dei Congressi

  • DATA - ORA INIZIO:16/05/2014 18:00
  • DATA - ORA FINE:16/05/2014 20:00
I tanti misteri sul «caso Moro»: convegno a Salso

«Chi e perché ha ucciso Aldo Moro?». Se lo chiedono ancora in tanti poiché sull’assalto in via Fani (16 marzo 1978), che costò la vita a cinque agenti della scorta, e sull’uccisione del presidente della Dc dopo 55 giorni di prigionia, ci sono ancora tanti misteri. L’onorevole Gero Grassi, pugliese come Moro, ha raccolto in quattrocento pagine (dossier scaricabile dal sito dei deputati Pd) tutta la documentazione che riguarda il sequestro dello statista scomparso e le azioni delle Brigate Rosse. Grassi è stato anche il promotore della legge sulla nuova commissione d'inchiesta sul caso Moro che attende il sì definitivo del Senato.
Di tutto questo e cercando di dare alcune risposte ai tantissimi interrogativi che avvolgono il «caso Moro», si parla domani a Salsomaggiore (ore 18 presso la sala Mainardi del Palazzo dei Congressi). Al convegno partecipano il sindaco Filippo Fritelli, Paola De Micheli, vicepresidente vicario del gruppo Pd alla Camera, il senatore parmigiano Giorgio Pagliari e l’onorevole Gero Grassi che è vicepresidente del gruppo Pd a Montecitorio.
Quello predisposto da Grassi è un dossier ragionato sui «buchi neri» della vicenda che riguarda le Brigate Rosse, Aldo Moro, gli agenti della scorta e le coperture che i terroristi possono avere avuto prima e dopo l’assalto in via Fani. «La verità è più grande di qualsiasi tornaconto. La verità è sempre illuminante e ci aiuta ad essere coraggiosi», ha lasciato scritto proprio Aldo Moro.