Eventi

Il faggio solitario

Domenica 11 gennaio 2015 ore 9,30

  • DATA - ORA INIZIO:11/01/2015 09:30
  • DATA - ORA FINE:11/01/2015 15:30
Il faggio solitario

Gli anziani si sa, raccontano storie di vita vissuta e ognuno di noi, quando era bimbo, è rimasto affascinato dai racconti dei nonni. Con gli occhi persi nei loro ricordi, ci hanno raccontato di persone, di antichi mestieri, di oggetti che non si usano più e di luoghi lontani. E noi bimbi abbiamo imparato ad ascoltare e a fantasticare, creando a nostra volta dentro di noi immagini, suoni, emozioni. Così come l’Uomo, anche l’Albero racconta le sue storie ed è bello sedersi intorno a lui ad ascoltarle. L’escursione di oggi ci porterà proprio da uno di questi vecchi saggi che sicuramente avrà tante cose da raccontarci. Sarà un modo per tornare un po’ bambini e per tornare a fantasticare. Ma bisogna mettersi in gioco, chi non porterà una buona dose di fantasia nel proprio zaino non potrà partecipare all’escursione!
Tempo di percorrenza soste escluse: 4 ore; orario di rientro previsto: 15 circa. Grado di difficoltà: escursione facile. Necessità: pranzo al sacco, scarponi impermeabili (possibilmente non dopo sci), cuffia, sciarpa, guanti, scarponi, bastoncini e quanto altro utile per una escursione invernale, in caso di assenza di neve si effettuerà come passeggiata. In più: al termine possibilità di merenda al Rifugio Lagdei.
Quota individuale accompagnamento: 15 € adulti, 10 € over 60, 7 € ragazzi fino a 15 anni. Gruppo minimo 6 persone. Prenotazione obbligatoria Roberto Piancastelli 339.4876053 piancastelliroberto@hotmail.com www.terre-emerse.it