Eventi

"Digitale Purpurea I": una partitura fisica di danza suoni e luci

  • DATA - ORA INIZIO:14/02/2015 21:15
  • DATA - ORA FINE:14/02/2015 23:00

Sabato alle 21.15 al Teatro Europa, la Compagnia STALKer di Daniele Albanese presenta «Digitale Purpurea I», ideazione dello stesso Daniele Albanese, musiche originali dal vivo Patrizia Mattioli, danza Daniele Albanese, Francesca Burzacchini, Elisa Dal Corso, Pietro Pireddu, una produzione Stalk 2014 nata dalle residenze artistiche e con il sostegno di Europa Teatri (Parma), AMAT & Comune di Pesaro, Spazio 84 (Parma), Fondazione Nazionale della Danza/AterBalletto. Digitale Purpurea: pianta erbacea i cui fiori sono disposti in grappoli terminali, pendenti, tubulari, di un colore che varia dal rosso porpora al rosa, giallo o bianco. L’essenza di digitale purpurea può essere usata come farmaco per guarire scompensi cardiaci. In dosi sbagliate la pianta è altamente tossica fino a risultare mortale per l’uomo. Versione sperimentale di un live concert/spettacolo, pensato come progetto modulare che può variare formato e numero di interpreti a seconda del contesto, «Digitale Purpurea I» è la ricerca di una danza continua tra movimento, luci e suono, costante mutazione di dinamica e presenza. La danza si svolge attraverso uno studio del movimento sul piano della velocità, del tempo e nell’incontro con la musica, eseguita dal vivo da Patrizia Mattioli, e con le luci agite dal vivo da Yannick de Sousa Mendes e Deborah Penzo. La coreografia è pensata come contrappunto di partitura fisica, suono e luce e come concerto di questi elementi. Il titolo "Digitale Purpurea", così come la prossima versione del lavoro "Digitale Obscura", sono stati suggeriti dal musicista e collaboratore Mario Zoccolillo - alias Wario Netta - e corrispondono ai suoi omonimi album. A seguire, dopo breve intervallo, sarà presentato “In a Landscape”, danza e drammaturgia di Daniele Albanese, assistenza alla drammaturgia di Loredana Scianna e Maurizio Soliani, musiche originali di Maurizio Soliani, nato nel 2008 come spettacolo per situazione urbana (successivamente proposto anche in teatro) e diventato poi un assolo evolutosi negli anni seguendo gli sviluppi della ricerca della compagnia. Prezzo biglietti: intero 10 euro, ridotto 8. Info Europa Teatri, Via Oradour 14, tel. 0521-243377 www.europateatri.it