Eventi

«Giocampus»: come diventare ancora più grandi

  • DATA - ORA INIZIO:29/04/2015 16:15
  • DATA - ORA FINE:29/04/2015 17:30
«Giocampus»: come diventare ancora più grandi

«Giocampus, da progetto a istituzione»: è questo il titolo dell’incontro in programma mercoledì alle 16,15 a Palazzo Soragna.
Nato nel 2002 per educare i bambini ad un corretto stile di vita, Giocampus è diventato negli anni un vero progetto di comunità, grazie allo sviluppo di un’alleanza pubblico-privata che comprende l’azienda Barilla, il Comune e l’Università di Parma, il Coni, l’Ufficio Scolastico ed il Cus Parma.
Ogni anno, il progetto è capace di coinvolgere 11 mila bambini e le loro famiglie, 350 insegnanti della scuola elementare e centinaia di professionisti, collocandosi tra i più importanti esperimenti di educazione alimentare e motoria, anche a livello nazionale, e conseguendo risultati avvalorati da un comitato scientifico e da numerosi riconoscimenti. Per far evolvere il progetto, Giocampus punta oggi a rafforzare l’alleanza che lo sostiene, guardando anche ad esempi di azioni di welfare sostenute dal tessuto produttivo.
Domani il progetto sarà presentato alle aziende attraverso l’intervento di alcuni dei suoi sostenitori e protagonisti: interverranno il presidente dell’Unione parmense degli industriali Alberto Figna, il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, il coordinatore di Giocampus Elio Volta, il vice presidente del Gruppo Barilla Paolo Barilla e il responsabile della comunicazione e relazioni esterne dello stesso gruppo, Luca Virginio. r.c.