Eventi

La Madonna di Fontanellato torna in Cattedrale

Via alla settimana mariana

  • DATA - ORA INIZIO:25/10/2015 17:00
  • DATA - ORA FINE:25/10/2015 18:00
La Madonna di Fontanellato torna in Cattedrale

La statua della Madonna di Fontanellato torna in Cattedrale in occasione della Settimana mariana.
L’appuntamento - che si ripete ogni tre anni - si aprirà domenica 25 ottobre alle 17, quando è previsto l’arrivo dell’immagine della Beata Vergine in piazza Duomo e la celebrazione delle messa solenne in Cattedrale.
La conclusione è invece in programma sabato 30 ottobre quando alle 15 - al termine della messa presieduta dal vescovo Enrico Solmi - la statua della Madonna tornerà a Fontanellato. Tutte le iniziative in programma sono state presentate ieri mattina in vescovado da don Raffaele Sargenti, presidente del comitato promotore della Settimana Mariana, e Maria Cecilia Scaffardi, direttrice della Caritas diocesana.
«La Settimana mariana - ha sottolineato don Sargenti - come si coglie dal titolo “Con Maria madre di misericordia”, ci prepara al Giubileo straordinario della misericordia indetto da Papa Francesco e riprende le indicazioni della lettera del vescovo sul tema della misericordia».
Ogni giorno della settimana sarà incentrato su una tematica inerente alla misericordia di Dio.
Lunedì sarà il giorno della penitenza, del digiuno e del sacramento della confessione.
La giornata di martedì invece sarà dedicata al mondo dei giovani e culminerà con la veglia di preghiera in programma alle 19,30.
Giovedì alle 21 è in programma la processione per le vie del centro cittadino con l’immagine della Madonna di Fontanellato.
La giornata di venerdì sarà dedicata alle famiglie.
Il vescovo Solmi - attualmente impegnato a Roma nel Sinodo sulla famiglia - presiederà la veglia delle 21.
Il sabato invece, giornata conclusiva, sarà dedicato agli infermi e ai malati. Tutti i giorni, alle 9,30 e alle 17,30 il vescovo guiderà inoltre gli esercizi spirituali, incentrati sulle opere di misericordia.
«La Settimana mariana - ha aggiunto don Sargenti - è un appuntamento aperto a tutti i fedeli e si inserisce nell’ambito delle iniziative legate all’attuazione del Nuovo assetto della diocesi».
E conclude: «Le 56 “Nuove parrocchie” infatti verranno in Cattedrale a turno a venerare l’immagine della Beata Vergine di Fontanellato per esprimere un forte segno di comunione nella chiesa».
Le offerte raccolte durante la Settimana mariana saranno infine devolute alla Caritas per «il servizio mensa - ha precisato Maria Cecilia Scaffardi - per acquistare uno scaldavivande che permetterà di servire alla temperatura più adeguata anche i contorni».