Eventi

“La fabbrica di cioccolato a Parma”

In edicola con la “Gazzetta di Parma” da sabato 24 ottobre

  • DATA - ORA INIZIO:22/10/2015 17:45
  • DATA - ORA FINE:22/10/2015 19:00
“La fabbrica di cioccolato a Parma”

Giovedì 22 ottobre, ore 17.45, nella Sala delle Feste di Palazzo Sanvitale (Intesa Sanpaolo - P.le J. Sanvitale 1, Parma) MUP Editore presenterà il libro “La fabbrica di cioccolato a Parma. 50 ricette dolci e salate”, che sarà distribuito da sabato 24 ottobre in allegato con la “Gazzetta di Parma” e, in seguito, sarà disponibile in tutte le librerie italiane.
All’incontro sarà presente Andrea Zanlari, Presidente della Camera di Commercio di Parma, e interverranno Gilberto Mora, Presidente di Compagnia del Cioccolato, Marzio Dall’Acqua, Presidente di MUP Editore e autore dell’introduzione storica, Giacomo e Alberto Banchini, titolari di Cioccolato Banchini, e Matteo Pessina, degustatore indipendente. Modera l’incontro Sandro Piovani, responsabile dell’inserto “Gusto” della Gazzetta di Parma. MUP Editore sarà lieta di offrire a tutti i presenti un dolce pensiero firmato Cioccolato Banchini: la pralina all’erba luigia, la cui ricetta originale risale al Enrico Banchini che la realizzò come omaggio alla duchessa Maria Luigia.
Il ricettario è a cura di Alice Bergogni e della chef Isabella Chiussi. Il volume presenta un’introduzione di Andrea Zanlari e un’appendice di Gilberto Mora. Il food styling è a cura di Alice Bergogni e Alberto Rossi e le fotografie sono di Alberto Rossi.
Un’affascinante carrellata storica ci dipinge quali erano e come si sono evoluti nei secoli il gusto, i costumi e le usanze che riguardano un prodotto eccezionale come il cioccolato.
Da Cortés al lusso delle corti del XVI secolo, alle corporazioni degli Speziali e alla diffusione del cioccolato come medicina e, soprattutto, come piacere. Il cioccolato che insieme al caffè, al tè, alle acque rinfrescanti e ai sorbetti crea nei nuovi luminosi locali, i caffè, un luogo di incontro, di eleganza e di raffinatezza.
Cioccolato che a Parma può vantare una tradizione illustre grazie all’impegno della famiglia Banchini, che dal 1879 per opera di Gian Battista Banchini costruisce un piccolo impero del cioccolato proprio nella nostra città.
I bombardamenti del 1944 sembrano mettere fine a questa impresa, ma nel 2012 i fratelli Banchini decidono di continuare l’esperienza artigianale e industriale del trisavolo portando avanti la tradizione parmigiana del cioccolato.
Così, dalla collaborazione di più esperti del settore e abili editor nasce un ricettario innovativo che propone inconsueti quanto gustosi abbinamenti. Il tutto accompagnato da un buon vino proposto dal degustatore indipendente Matteo Pessina per suggellare l’unione di sapori. 50 ricette, tutte da provare.